Sport

Il Novara sconfitto in casa dal Crotone

Il Novara sconfitto in casa dal Crotone
Sport 23 Gennaio 2016 ore 21:04

NOVARA – CROTONE 0– 1 

Novara: Da Costa, Dickmann, Poli, Troest, Garofalo, Faragò, Buzzegoli (25’ st Lanzafame), Viola, Gonzalez (37’ st Adorjan), Corazza (24’ st Evacuo), Galabinov. All: Baroni

Crotone: Cordaz, Ferrari, Claiton, Yao (29’ st Cremonesi), Martella, Barberis, Capezzi (1’ st Salzano), Ricci, Balasa, Stoian (17’ st De Giorgio), Budimir. All.: Juric.

Marcatori: 34’ pt Ricci

Arbitro: Abbattista di Molfetta

NOVARA – La partita la sintetizza nelle interviste del dopopartita il tecnico crotonese Juric: . La vittoria di misura della capolista Crotone a Novara in una gara che ha visto gli azzurri creare tante occasioni ma per la quarta partire di fila non riuscire a segnare lascia parecchio rammarico nelle file novaresi. Al di là delle proteste azzurre per la rete segnata da Ricci al 34’ primo tempo con due giocatori calabresi in fuorigioco che partecipano all’azione, se la gara fosse finita in parità nessuno si sarebbe lamentato. Il Novara ha cercato dall’inizio di scardinare il muro eretto dal Crotone esageratamente prudente ma tra super parate di Cordaz e salvataggio sulla linea come quello di Budimir all’ultimo minuto del primo tempo l’assalto degli azzurri è rimasto sterile. A decidere la gara il gol di Ricci che sugli sviluppi di un d'angolo raccoglieva la respinta della difesa novarese e dal limite dell'area batteva Da Costa con destro rasoterra. Nel finale con il Novara sbilanciato in avanti arriva anche il palo di Martella. Il Novara nonostante la prova di volontà sembra avere qualche giocatore non in forma come prima della sosta. L’assenza di Casarini a centrocampo di fa sentire. Continua poi la mancanza di gol. Nell’attesa di novità dal mercato domenica ci sarà la difficile trasferta a Chiavari contro l’Entella allenata dell’ex Aglietti.

 

m.d.

NOVARA – CROTONE 0– 1 

Novara: Da Costa, Dickmann, Poli, Troest, Garofalo, Faragò, Buzzegoli (25’ st Lanzafame), Viola, Gonzalez (37’ st Adorjan), Corazza (24’ st Evacuo), Galabinov. All: Baroni

Crotone: Cordaz, Ferrari, Claiton, Yao (29’ st Cremonesi), Martella, Barberis, Capezzi (1’ st Salzano), Ricci, Balasa, Stoian (17’ st De Giorgio), Budimir. All.: Juric.

Marcatori: 34’ pt Ricci

Arbitro: Abbattista di Molfetta

NOVARA – La partita la sintetizza nelle interviste del dopopartita il tecnico crotonese Juric: "Gran merito al Novara. Così come all’andata abbiamo sofferto il suo gioco. La fortuna a volte ci sta nel calcio. Con il Novara siamo stati fortunati in entrambi le partite. Grazie al nostro portiere per le parate effettuate". La vittoria di misura della capolista Crotone a Novara in una gara che ha visto gli azzurri creare tante occasioni ma per la quarta partire di fila non riuscire a segnare lascia parecchio rammarico nelle file novaresi. Al di là delle proteste azzurre per la rete segnata da Ricci al 34’ primo tempo con due giocatori calabresi in fuorigioco che partecipano all’azione, se la gara fosse finita in parità nessuno si sarebbe lamentato. Il Novara ha cercato dall’inizio di scardinare il muro eretto dal Crotone esageratamente prudente ma tra super parate di Cordaz e salvataggio sulla linea come quello di Budimir all’ultimo minuto del primo tempo l’assalto degli azzurri è rimasto sterile. A decidere la gara il gol di Ricci che sugli sviluppi di un d'angolo raccoglieva la respinta della difesa novarese e dal limite dell'area batteva Da Costa con destro rasoterra. Nel finale con il Novara sbilanciato in avanti arriva anche il palo di Martella. Il Novara nonostante la prova di volontà sembra avere qualche giocatore non in forma come prima della sosta. L’assenza di Casarini a centrocampo di fa sentire. Continua poi la mancanza di gol. Nell’attesa di novità dal mercato domenica ci sarà la difficile trasferta a Chiavari contro l’Entella allenata dell’ex Aglietti.

 

m.d.

Seguici sui nostri canali