Successo

Il novarese Giacomo Casazza oro ai nazionali di karate fesik

Tre gli atleti di Agrate Conturbia che hanno partecipato alla competizione

Il novarese Giacomo Casazza oro ai nazionali di karate fesik
Pubblicato:

La Kenshukai Shito Ryu di Agrate Conturbia partecipa al Campionato Nazionale Agonisti FESIK CSI con tre atleti riuscendo ad ottenere importanti risultati nelle categorie più complesse della competizione svoltasi dal 17 al 19 maggio presso il Parlaterme Montecatini Terme (PT) con più di 1000 atleti iscritti e 110 società sportive.

I successi

"Una piccola associazione sportiva la nostra in confronto ad altre ma, nonostante ciò, i risultati sono arrivati e sono solo una prova concreta che ci sia stato un evidente aumento della maturità tecnica e atletica dei singoli atleti grazie alla loro dedizione e passione." afferma il M. Daniele Invernizzi.
Ottime prestazioni di gara per Giacomo Casazza nelle categorie Senior (21-35 anni) dove conquista un bottino notevole primeggiando contro i migliori atleti della federazione: due importanti medaglie d'oro e due d'argento sia nel Kata che nel Kumite. Per Lorenzo Quirighetti e Davide Signorini importanti piazzamenti con un notevole miglioramento, dopo l'esordio dello scorso anno nella Cadetti (15-17 anni) riescono entrambi a salire sul podio sia nella categoria di Kata Shito Ryu che nella All Styles.

In queste categorie il livello tecnico degli atleti partecipanti è stato decisamente alto dando la possibilità di un confronto agonistico molto stimolante e arricchente.
L'atleta Filippo Casazza non è potuto essere presente a causa di un infortunio a pochi giorni dalla gara.
Ora si festeggiano le medaglie ottenute con soddisfazione, ma con il pensiero già verso i prossimi obiettivi.

GIACOMO CASAZZA
ORO Kata Shito Ryu Senior
ORO Kata Shito Ryu All ages
ARGENTO Kara All Styles Senior
ARGENTO Kumite Senior -75 kg

LORENZO QUIRIGHETTI
ARGENTO Kata All Styles Cadetti
BRONZO Kata Shito Ryu Cadetti

DAVIDE SIGNORINI
BRONZO Kata All Styles Cadetti
BRONZO Kata Shito Ryu Cadetti

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali