In piazza l’abbraccio dei tifosi al “nuovo” Novara Calcio

In piazza l’abbraccio dei tifosi al “nuovo” Novara Calcio
Sport 27 Agosto 2015 ore 15:53

NOVARA - Che notte azzurra! Una piazza della Repubblica gremita di tifosi ha voluto dare il suo caloroso abbraccio al “nuovo” Novara Calcio che si prepara a riaffrontare il campionato di serie B. Uno show di un’ora e mezza circa, condotto dal nostro Massimo Barbero e da Monica Somma, volto di Sportitalia (che ha trasmesso l’evento in diretta tv), con le incursioni della voce fuori campo Manu Passarani, nel luogo che fu teatro delle presentazioni ufficiali fino all’anno della serie A. 

Sul palco i rappresentanti dei main sponsor, con il lancio delle nuove maglie, e i tecnici delle squadre del fiorente settore giovanile guidati dal responsabile Mauro Borghetti. 

Il solito grande entusiasmo ha accolto i due direttori, Paolo Morganti e Domenico Teti, lo staff guidato da mister Marco Baroni e tutti i calciatori della prima squadra, saliti sul palco come di consueto suddivisi per ruolo: hanno preso la parola Tozzo, Troest, Vicari, Buzzegoli, Viola, Galabinov e Evacuo. Prima dell’ingresso del presidente Massimo De Salvo per il gran finale. 

Prima della piazza l’abbraccio alle istituzioni e agli sponsor nella Sala del Compasso all’interno della Cupola di San Gaudenzio.

Il presidente del Novara Massimo De Salvo ha voluto dire il suo grazie «a tutti coloro che negli anni hanno sostenuto la “grande famiglia” del Novara anche nei momenti difficili». «Io ho commesso degli errori e li ho pagati - ha aggiunto - Per fortuna ho sempre avuto vicino dei veri amici. Come la Banca, che ci ha consentito di veicolare la nostra immagine. O come l’imprenditore Fabio Leonardi, che sa quanto è difficile vincere e con più risolutezza ha la voglia di riprovare ad ottenere successi sempre maggiori. Grazie all’amministrazione comunale che ci ha sostenuti e supportati, un sostegno che abbiamo sentito tantissimo».

Paolo De Luca

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 27 agosto 2015 

NOVARA - Che notte azzurra! Una piazza della Repubblica gremita di tifosi ha voluto dare il suo caloroso abbraccio al “nuovo” Novara Calcio che si prepara a riaffrontare il campionato di serie B. Uno show di un’ora e mezza circa, condotto dal nostro Massimo Barbero e da Monica Somma, volto di Sportitalia (che ha trasmesso l’evento in diretta tv), con le incursioni della voce fuori campo Manu Passarani, nel luogo che fu teatro delle presentazioni ufficiali fino all’anno della serie A. 

Sul palco i rappresentanti dei main sponsor, con il lancio delle nuove maglie, e i tecnici delle squadre del fiorente settore giovanile guidati dal responsabile Mauro Borghetti. 

Il solito grande entusiasmo ha accolto i due direttori, Paolo Morganti e Domenico Teti, lo staff guidato da mister Marco Baroni e tutti i calciatori della prima squadra, saliti sul palco come di consueto suddivisi per ruolo: hanno preso la parola Tozzo, Troest, Vicari, Buzzegoli, Viola, Galabinov e Evacuo. Prima dell’ingresso del presidente Massimo De Salvo per il gran finale. 

Prima della piazza l’abbraccio alle istituzioni e agli sponsor nella Sala del Compasso all’interno della Cupola di San Gaudenzio.

Il presidente del Novara Massimo De Salvo ha voluto dire il suo grazie «a tutti coloro che negli anni hanno sostenuto la “grande famiglia” del Novara anche nei momenti difficili». «Io ho commesso degli errori e li ho pagati - ha aggiunto - Per fortuna ho sempre avuto vicino dei veri amici. Come la Banca, che ci ha consentito di veicolare la nostra immagine. O come l’imprenditore Fabio Leonardi, che sa quanto è difficile vincere e con più risolutezza ha la voglia di riprovare ad ottenere successi sempre maggiori. Grazie all’amministrazione comunale che ci ha sostenuti e supportati, un sostegno che abbiamo sentito tantissimo».

Paolo De Luca

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 27 agosto 2015