Sport

L’ossolano Max Blardone prepara la 16° Stagione in Coppa del Mondo

L’ossolano Max Blardone prepara la 16° Stagione in Coppa del Mondo
Sport 05 Agosto 2015 ore 10:18

Ancora una stagione ai massimi livelli dello sci internazionale per l’ossolano Max Blardone, che sarà in pista per la 16° Stagione in Coppa del Mondo a Soelden (Austria) il prossimo 25 Ottobre alla vigilia del 36° compleanno. Lo sciatore della Nazionale Italiana onorerà i valori e l’impegno come membro del Gruppo Sportivo Militare delle Fiamme Gialle e come Ambassador EXPO Milano 2015 per una sana alimentazione.

Per il Campione piemontese questi sono mesi di intenso allenamento, vissuti con la grinta e determinazione che da sempre lo contraddistinguono dalla medaglia d’oro in Slalom Speciale conquistata ai Mondiali Juniores di Pra Loup (Francia) nel 1999 e proseguita collezionando successi in Slalom Gigante nella Coppa del Mondo. In totale 24 podi, 7 vittorie e 130 start dal cancelletto di partenza. Le prime sessioni di allenamento svolte nei mesi di Giugno e Luglio hanno riguardato la preparazione atletica in palestra e outdoor, con focus su nuovi esercizi “acrobatici” per migliorare coordinazione ed equilibrio. Iniziata in questi giorni anche la preparazione sulle piste da sci. Massimiliano è appena rientrato dal ritiro con la Nazionale Italiana a Zermatt, mentre proseguiranno nelle prossime settimane i test dei materiali insieme ad Elan e la preparazione intensiva in vista del primo appuntamento della Stagione. Dichiara Max: “Amo quello che faccio, lo sci è la mia vita. A 35 anni sono pienamente soddisfatto degli allenamenti, dei test e dei risultati ottenuti finora, che hanno dimostrato ancora alti livelli fisici e valori prestazionali, i migliori di sempre”. 

l.pa.


Ancora una stagione ai massimi livelli dello sci internazionale per l’ossolano Max Blardone, che sarà in pista per la 16° Stagione in Coppa del Mondo a Soelden (Austria) il prossimo 25 Ottobre alla vigilia del 36° compleanno. Lo sciatore della Nazionale Italiana onorerà i valori e l’impegno come membro del Gruppo Sportivo Militare delle Fiamme Gialle e come Ambassador EXPO Milano 2015 per una sana alimentazione.

Per il Campione piemontese questi sono mesi di intenso allenamento, vissuti con la grinta e determinazione che da sempre lo contraddistinguono dalla medaglia d’oro in Slalom Speciale conquistata ai Mondiali Juniores di Pra Loup (Francia) nel 1999 e proseguita collezionando successi in Slalom Gigante nella Coppa del Mondo. In totale 24 podi, 7 vittorie e 130 start dal cancelletto di partenza. Le prime sessioni di allenamento svolte nei mesi di Giugno e Luglio hanno riguardato la preparazione atletica in palestra e outdoor, con focus su nuovi esercizi “acrobatici” per migliorare coordinazione ed equilibrio. Iniziata in questi giorni anche la preparazione sulle piste da sci. Massimiliano è appena rientrato dal ritiro con la Nazionale Italiana a Zermatt, mentre proseguiranno nelle prossime settimane i test dei materiali insieme ad Elan e la preparazione intensiva in vista del primo appuntamento della Stagione. Dichiara Max: “Amo quello che faccio, lo sci è la mia vita. A 35 anni sono pienamente soddisfatto degli allenamenti, dei test e dei risultati ottenuti finora, che hanno dimostrato ancora alti livelli fisici e valori prestazionali, i migliori di sempre”. 

l.pa.