Libertas Team Novara: cinque podi per gli “Esordienti A”

Libertas Team Novara: cinque podi per gli “Esordienti A”
Sport 03 Luglio 2015 ore 22:10

NOVARA – I campionati regionali di nuoto riservati alla Categoria Esordienti A portano in dote alla Libertas Team Novara cinque medaglie e tre nuovi record societari.
Protagonista assoluto della manifestazione, disputata dal 26 al 28 giugno tra Il Palazzo del Nuoto di Torino e la piscina del Terdoppio di Novara, è stato il tredicenne Marco Centra capace di mettersi al collo una medaglia d’argento nei 200 misti e ben tre bronzi nei 400 misti (dove ha migliorato il precedente record sociale aggiornandolo a 5’23”,5), nei 200 dorso e nei 100 dorso. Centra ha terminato le sue fatiche individuali con l’ottava piazza nei 50 stile libero.
E’ salita sul terzo gradino del podio anche la staffetta maschile 4×100 misti composta oltre che dallo stesso Centra, anche dagli altri frazionisti Alessio Moranda, Mattia Dell’Olmo e Flavio Mera. Grande prestazione dei ”magnifici quattro” che hanno abbattuto il precedente record sociale ora sceso a 4’,47”,4.
Mera, Moranda, Dell’Olmo e Centra hanno sfiorato il clamoroso bis mancando di pochissimo il podio anche nella staffetta 4×100 sl, conclusa al quarto posto con il tempo di 4’17”,2 sufficiente comunque per realizzare un altro nuovo record societario.
Altri nuotatori della Libertas si sono piazzati nelle prime dieci posizioni.
Dell’Olmo è giunto quinto nei 200 dorso, mentre Moranda ha fatto segnare il settimo riscontro cronometrico nei 200 misti, il nono nei 100 farfalla ed il decimo nei 100 rana.
Settima, invece, la staffetta femminile 4×100 misti composta da Chiara Saronne, Veronica Milanino, Lucrezia Piantanida e Marta Braghin.
Ai campionati regionali hanno gareggiato, per la squadra novarese, anche Emma Cirichelli, Fabiana D’Angelo, Irene Infantino, Matteo Fang e Gaetano La Iacona.

mo.c.

NOVARA – I campionati regionali di nuoto riservati alla Categoria Esordienti A portano in dote alla Libertas Team Novara cinque medaglie e tre nuovi record societari.
Protagonista assoluto della manifestazione, disputata dal 26 al 28 giugno tra Il Palazzo del Nuoto di Torino e la piscina del Terdoppio di Novara, è stato il tredicenne Marco Centra capace di mettersi al collo una medaglia d’argento nei 200 misti e ben tre bronzi nei 400 misti (dove ha migliorato il precedente record sociale aggiornandolo a 5’23”,5), nei 200 dorso e nei 100 dorso. Centra ha terminato le sue fatiche individuali con l’ottava piazza nei 50 stile libero.
E’ salita sul terzo gradino del podio anche la staffetta maschile 4×100 misti composta oltre che dallo stesso Centra, anche dagli altri frazionisti Alessio Moranda, Mattia Dell’Olmo e Flavio Mera. Grande prestazione dei ”magnifici quattro” che hanno abbattuto il precedente record sociale ora sceso a 4’,47”,4.
Mera, Moranda, Dell’Olmo e Centra hanno sfiorato il clamoroso bis mancando di pochissimo il podio anche nella staffetta 4×100 sl, conclusa al quarto posto con il tempo di 4’17”,2 sufficiente comunque per realizzare un altro nuovo record societario.
Altri nuotatori della Libertas si sono piazzati nelle prime dieci posizioni.
Dell’Olmo è giunto quinto nei 200 dorso, mentre Moranda ha fatto segnare il settimo riscontro cronometrico nei 200 misti, il nono nei 100 farfalla ed il decimo nei 100 rana.
Settima, invece, la staffetta femminile 4×100 misti composta da Chiara Saronne, Veronica Milanino, Lucrezia Piantanida e Marta Braghin.
Ai campionati regionali hanno gareggiato, per la squadra novarese, anche Emma Cirichelli, Fabiana D’Angelo, Irene Infantino, Matteo Fang e Gaetano La Iacona.

mo.c.