Medaglie a Lecco e a Torino per il nuoto con la Libertas Team Novara

Medaglie a Lecco e a Torino per il nuoto con la Libertas Team Novara
04 Febbraio 2015 ore 21:15

NOVARA- Libertas Team Novara più volte sul podio, nell’ultimo fine settimana, sia in Lombardia sia in Piemonte.

Domenica scorsa, primo febbraio, diversi atleti del sodalizio novarese si sono messi in luce alla quinta edizione del Meeting “Città di Lecco”.

Sugli scudi Matteo Piscitelli, 16 anni: ha conquistato l’argento nei 100 dorso, finendo poi quarto nei 50 stile libero e quinto nei 200 dorso. Non ha mancato il podio neppure il ventunenne Matteo Miglio, terzo sui 200 farfalla e poi settimo nei 100 farfalla.

E’ riuscita a mettersi al collo un luccicante bronzo anche la quattordicenne Sara Agujari, terza sui 100 dorso.

Ha nuotato costantemente tra i primi dieci Andrea Centra, quinto nei 200 dorso e ottavo nei 100 dorso.

Decimo, invece, Alessandro Barbieri nei 100 farfalla.

A Lecco, nelle fila del  team gaudenziano, hanno gareggiato anche Roberta Moothia, Alessia D’Arienzo, Davide Pavani, Andrea Pannunzio e Riccardo Chiarcos.

Un’altra medaglia di metallo pregiato e quattro piazzamenti in ”top ten” sono arrivati nella seconda giornata del Gran Prix regionale riservato alla Categoria Esordienti B svoltasi domenica scorsa al Palazzo del Nuoto di Torino.

Sotto la Mole, il migliore in acqua  per la Libertas è stato il giovanissimo Samuele Barbè, 10 anni, secondo nei 50 farfalla.

Buone anche le prestazioni di Giulia Grossini, quinta nei 50 farfalla e settima nei 50 dorso, e della staffetta maschile 4×50 dorso. Composta da Simone Ago, Mattia Valentini, Samuele Barbè e Andry Tafa  ha fatto segnare l’ottavo tempo. Per la Libertas è sceso in vasca anche Davide Mortarino.

mo.c.


 

NOVARA- Libertas Team Novara più volte sul podio, nell’ultimo fine settimana, sia in Lombardia sia in Piemonte.

Domenica scorsa, primo febbraio, diversi atleti del sodalizio novarese si sono messi in luce alla quinta edizione del Meeting “Città di Lecco”.

Sugli scudi Matteo Piscitelli, 16 anni: ha conquistato l’argento nei 100 dorso, finendo poi quarto nei 50 stile libero e quinto nei 200 dorso. Non ha mancato il podio neppure il ventunenne Matteo Miglio, terzo sui 200 farfalla e poi settimo nei 100 farfalla.

E’ riuscita a mettersi al collo un luccicante bronzo anche la quattordicenne Sara Agujari, terza sui 100 dorso.

Ha nuotato costantemente tra i primi dieci Andrea Centra, quinto nei 200 dorso e ottavo nei 100 dorso.

Decimo, invece, Alessandro Barbieri nei 100 farfalla.

A Lecco, nelle fila del  team gaudenziano, hanno gareggiato anche Roberta Moothia, Alessia D’Arienzo, Davide Pavani, Andrea Pannunzio e Riccardo Chiarcos.

Un’altra medaglia di metallo pregiato e quattro piazzamenti in ”top ten” sono arrivati nella seconda giornata del Gran Prix regionale riservato alla Categoria Esordienti B svoltasi domenica scorsa al Palazzo del Nuoto di Torino.

Sotto la Mole, il migliore in acqua  per la Libertas è stato il giovanissimo Samuele Barbè, 10 anni, secondo nei 50 farfalla.

Buone anche le prestazioni di Giulia Grossini, quinta nei 50 farfalla e settima nei 50 dorso, e della staffetta maschile 4×50 dorso. Composta da Simone Ago, Mattia Valentini, Samuele Barbè e Andry Tafa  ha fatto segnare l’ottavo tempo. Per la Libertas è sceso in vasca anche Davide Mortarino.

mo.c.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità