Novara Calcio, deferimenti a orologeria

Novara Calcio, deferimenti a orologeria
Sport 26 Marzo 2015 ore 14:20

NOVARA – Non c’è pace per il Novara Calcio. Un’altra tegola si è abbattuta ieri pomeriggio, proprio alla vigilia dell’importante udienza che si svolge questa mattina a Roma al Tribunale Nazionale Federale. Un altro deferimento ai danni della società della famiglia De Salvo, che si trovava già nella Capitale assieme all’avvocato Cesare Di Cintio, pronto a combattere la battaglia per far valere le sue ragioni. Poche ore prima ecco la mazzata, proprio come era accaduto nel pomeriggio del 4 marzo, con la squadra impegnata la sera stessa nella trasferta di Como. L’ennesima circostanza che fa dubitare su una giustizia sportiva “ad orologeria”.

Paolo De Luca

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 26 marzo

NOVARA – Non c’è pace per il Novara Calcio. Un’altra tegola si è abbattuta ieri pomeriggio, proprio alla vigilia dell’importante udienza che si svolge questa mattina a Roma al Tribunale Nazionale Federale. Un altro deferimento ai danni della società della famiglia De Salvo, che si trovava già nella Capitale assieme all’avvocato Cesare Di Cintio, pronto a combattere la battaglia per far valere le sue ragioni. Poche ore prima ecco la mazzata, proprio come era accaduto nel pomeriggio del 4 marzo, con la squadra impegnata la sera stessa nella trasferta di Como. L’ennesima circostanza che fa dubitare su una giustizia sportiva “ad orologeria”.

Paolo De Luca

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 26 marzo