Bella notizia

Novara Calcio, patron Maurizio Rullo è tornato a casa

Stasera è stato dimesso dall'ospedale di Legnano: era ricoverato da 41 giorni dopo aver contratto il Covid-19.

Novara Calcio, patron Maurizio Rullo è tornato a casa
Novara, 15 Aprile 2020 ore 22:15

Novara Calcio, patron Maurizio Rullo (nella foto con il presidente della Lega Pro Ghirelli) è tornato a casa. Il numero uno del club azzurro è stato dimesso dall’Ospedale Civile di Legnano dopo una lunga battaglia contro il Covid-19.

Dopo 41 giorni di ricovero a Legnano l’abbraccio con la moglie Monica e la figlia Elisa

Dopo 41 giorni di ricovero il peggio è passato. Stasera, mercoledì 15 aprile, Rullo ha potuto riabbracciare la moglie Monica e la figlia Elisa, vice presidente del Novara Calcio: “Un ringraziamento speciale va a tutti i medici e a tutti gli infermieri dell’Ospedale Civile di Legnano – si legge nel comunicato della società – per la professionalità e la dedizione che ogni giorno, soprattutto in questo doloroso momento, portano in corsia, e che in questo lungo periodo di degenza non hanno mai fatto mancare al nostro Patron”.

La società azzurra: “Grazie a tutte le persone per la loro vicinanza in questi giorni difficili”

Una bella notizia per il Novara Calcio dopo settimane difficili, che ha espresso “un ringraziamento particolare a tutte le persone che in questi giorni difficili e delicati non hanno mai smesso di dimostrare il loro calore e la loro vicinanza alla famiglia Rullo e a tutti noi”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità