Sport

Novara-Pro Vercelli, scoppia la febbre da derby

Novara-Pro Vercelli, scoppia la febbre da derby
Sport 25 Febbraio 2016 ore 17:19

NOVARA - Sale la febbre del derby! L’ora X si avvicina, domani alle ore 19 verrà dato il fischio di inizio alla contesa, e Novara e Pro Vercelli stanno affilando le armi per una sfida di capitale importanza per entrambe.
Una situazione delicata, visto l’andamento negli ultimi due mesi, paragonabile a quella dell’andata, anche per quel che riguarda la preparazione. Lavoro sul campo lontano da occhi indiscreti e poche schermaglie verbali, con qualche telegrafica dichiarazione del presidente delle bianche casacche, Massimo Secondo.
E così il pre-derby entrerà nel vivo oggi quando in casa azzurra si presenteranno in sala stampa il mister Marco Baroni e il capitano Felice Evacuo, quest’ultimo schierato dal primo minuto vista anche l’assenza di Galabinov. Parentesi. La società ha deciso di inoltrare ricorso contro la squalifica di tre giornate inflitta al bulgaro. Tornando alla stretta attualità, nel pomeriggio dopo la rifinitura parlerà anche Claudio Foscarini. E sempre oggi sarà la giornata della designazione della terna arbitrale, nella speranza che la partita possa venire affidata ad un top del fischietto. 
D’altronde, in tribuna al “Piola”, per la prima volta in questa stagione, è annunciato l’arrivo del presidente della Lega di serie B Andrea Abodi. Ma questo derby si sta preparando soprattutto fuori dal terreno di gioco, con un’attesa sempre più spasmodica.
Prosegue la prevendita. Finora superano quota 600 i biglietti acquistati in prevendita dai novaresi, mentre  sono 300 i vercellesi muniti di un tagliando di ingresso per il settore ospiti. Un numero che potrebbe lievitare nella giornata odierna: alle ore 19 scade infatti il termine ultimo nelle rivendite autorizzate. Ricordiamo che domani non saranno emessi biglietti per il settore ospiti, ma la biglietteria rimarrà aperta solo per i sostenitori di casa dalle ore 13 alle ore 19 con una sovrapprezzo di 1,50 euro rispetto alle tariffe disposte presso gli sportelli della Banca Popolare di Novara.
La curva nord azzurra sta predisponendo una coreografia ancora top secret quando le due squadre faranno il loro ingresso in campo.
Si moltiplicano anche le iniziative collaterali. Si è chiuso il social contest “In hoc disegno vinces, con questo disegno vincerai”. E a vincere è stato il piccolo Samuele, 8 anni, che avrà la possibilità di assistere in campo al pre-gara di Novara-Pro Vercelli e successivamente al match in tribuna con i genitori.
Non potrà vedere l’attesa sfida Valerio Massara, tifoso di lunga data e fino a qualche tempo fa onnipresente allo stadio e al campo di allenamento: l’”Avvocato”, così era conosciuto nell’ambiente  azzurro, si è spento all’età di 91 anni. Alla famiglia le condoglianze della redazione sportiva del “Corriere di Novara”. 
Paolo De Luca

NOVARA - Sale la febbre del derby! L’ora X si avvicina, domani alle ore 19 verrà dato il fischio di inizio alla contesa, e Novara e Pro Vercelli stanno affilando le armi per una sfida di capitale importanza per entrambe.
Una situazione delicata, visto l’andamento negli ultimi due mesi, paragonabile a quella dell’andata, anche per quel che riguarda la preparazione. Lavoro sul campo lontano da occhi indiscreti e poche schermaglie verbali, con qualche telegrafica dichiarazione del presidente delle bianche casacche, Massimo Secondo.
E così il pre-derby entrerà nel vivo oggi quando in casa azzurra si presenteranno in sala stampa il mister Marco Baroni e il capitano Felice Evacuo, quest’ultimo schierato dal primo minuto vista anche l’assenza di Galabinov. Parentesi. La società ha deciso di inoltrare ricorso contro la squalifica di tre giornate inflitta al bulgaro. Tornando alla stretta attualità, nel pomeriggio dopo la rifinitura parlerà anche Claudio Foscarini. E sempre oggi sarà la giornata della designazione della terna arbitrale, nella speranza che la partita possa venire affidata ad un top del fischietto. 
D’altronde, in tribuna al “Piola”, per la prima volta in questa stagione, è annunciato l’arrivo del presidente della Lega di serie B Andrea Abodi. Ma questo derby si sta preparando soprattutto fuori dal terreno di gioco, con un’attesa sempre più spasmodica.
Prosegue la prevendita. Finora superano quota 600 i biglietti acquistati in prevendita dai novaresi, mentre  sono 300 i vercellesi muniti di un tagliando di ingresso per il settore ospiti. Un numero che potrebbe lievitare nella giornata odierna: alle ore 19 scade infatti il termine ultimo nelle rivendite autorizzate. Ricordiamo che domani non saranno emessi biglietti per il settore ospiti, ma la biglietteria rimarrà aperta solo per i sostenitori di casa dalle ore 13 alle ore 19 con una sovrapprezzo di 1,50 euro rispetto alle tariffe disposte presso gli sportelli della Banca Popolare di Novara.
La curva nord azzurra sta predisponendo una coreografia ancora top secret quando le due squadre faranno il loro ingresso in campo.
Si moltiplicano anche le iniziative collaterali. Si è chiuso il social contest “In hoc disegno vinces, con questo disegno vincerai”. E a vincere è stato il piccolo Samuele, 8 anni, che avrà la possibilità di assistere in campo al pre-gara di Novara-Pro Vercelli e successivamente al match in tribuna con i genitori.
Non potrà vedere l’attesa sfida Valerio Massara, tifoso di lunga data e fino a qualche tempo fa onnipresente allo stadio e al campo di allenamento: l’”Avvocato”, così era conosciuto nell’ambiente  azzurro, si è spento all’età di 91 anni. Alla famiglia le condoglianze della redazione sportiva del “Corriere di Novara”. 
Paolo De Luca

Seguici sui nostri canali