Ottimo risultato a Leinì per le sincronette della Libertas Nuoto Novara

Ottimo risultato a Leinì per le sincronette della Libertas Nuoto Novara
18 Febbraio 2015 ore 01:41

NOVARA – “Ondine” della Libertas Nuoto Novara grandi protagoniste alla prova regionale di nuoto sincronizzato svoltasi lo scorso 15 febbraio a Leinì, nel Torinese.

Nella Categoria Giovanissime Propaganda, che ha visto sfidarsi 16 concorrenti, Ilaria Cavallini (9 anni), nella passata stagione salita per ben quattro volte sul gradino più alto del podio, per una volta si è dovuta “accontentare” del secondo posto, confermandosi comunque nel “gotha” del “sincro” piemontese.

Bronzo per la compagna Sara Tafa, anche lei classe 2006, alla sua prima gara di esercizi tecnici. Buone prove per le altre atlete novaresi: Arianna Bagnasco, otto anni, è giunta quinta subito davanti a Sofia De Angelis, sesta, e a Camilla Tartaro, la più piccola del gruppo con i suoi sette anni, classificata al settimo posto. Si è fatta valere anche Helena Bagnati, all’esordio assoluto negli esercizi tecnici obbligatori così come tutte le altre compagne ad eccezione della Cavallini.

 

NOVARA – “Ondine” della Libertas Nuoto Novara grandi protagoniste alla prova regionale di nuoto sincronizzato svoltasi lo scorso 15 febbraio a Leinì, nel Torinese.

Nella Categoria Giovanissime Propaganda, che ha visto sfidarsi 16 concorrenti, Ilaria Cavallini (9 anni), nella passata stagione salita per ben quattro volte sul gradino più alto del podio, per una volta si è dovuta “accontentare” del secondo posto, confermandosi comunque nel “gotha” del “sincro” piemontese.

Bronzo per la compagna Sara Tafa, anche lei classe 2006, alla sua prima gara di esercizi tecnici. Buone prove per le altre atlete novaresi: Arianna Bagnasco, otto anni, è giunta quinta subito davanti a Sofia De Angelis, sesta, e a Camilla Tartaro, la più piccola del gruppo con i suoi sette anni, classificata al settimo posto. Si è fatta valere anche Helena Bagnati, all’esordio assoluto negli esercizi tecnici obbligatori così come tutte le altre compagne ad eccezione della Cavallini.

Nella Categoria Esordienti B – agonistica (16 iscritte), trionfo per Marta Benedetto, 10 anni e prima con 45,133 punti, ben 3 in più della seconda classificata. La coetanea Margherita Fornarese, con soli 4 mesi di allenamenti alle spalle, è giunta settima dando prova di ottime capacità e di evidenti miglioramenti in un lasso di tempo davvero ridotto.

Tra le Juniores, sesta piazza negli obbligatori per Hilaria Antinori (1999).

Tra le Ragazze (classi 2001 e 2002), la migliore delle portacolori Libertas è stata Elena Sofia Porta, undicesima su 37 concorrenti: per il team novarese sono scese in vasca anche Marta Balossini, Camilla Bertini, Martina Patti e Gaia Santini.

Notizie positive sono giunte infine dalla categoria Esordienti A (anni 2003 e 2004): su 46 partecipanti Ilaria Laricchia è arrivata sesta, Carlotta Tosi tredicesima sfiorando la qualificazione alle finali nazionali. Al via anche Carlotta Bergamaschi, Erika Cosentino, Maddalena Dentis e Martina Monti (entrambe debuttanti negli obbligatori), Marta Grappiolo  ed Arianna Zurlo:  “Gli ottimi risultati ottenuti dalle atlete più giovani hanno confermato le notevoli potenzialità di cui esse dispongono, da coltivare con costanza al fine di raggiungere punteggi sempre più significativi – spiegano le allenatrici della Libertas Nuoto Novara Francesca Torri, Irene Bellani, Miriam Galasso e Alessandra Laricchia – Non tutte le performance delle nostre atlete, purtroppo, sono state adeguatamente premiate, specie nella categoria Esordienti A dove è stata mancata davvero di pochissimo la qualificazione ai campionati nazionali. Le nostre ragazze avranno tuttavia a disposizione, prossimamente, un’altra gara organizzata dal Comitato Lombardo per cercare di raggiungere questo prestigioso obiettivo”.

mo.c.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità