Sport
A Novarello

Pavanati: «Novara Calcio, la parola d'ordine sarà equilibrio»

Il nuovo proprietario si presenta assieme alla "squadra" che reggerà il club azzurro.

Pavanati: «Novara Calcio, la parola d'ordine sarà equilibrio»
Sport Novara, 04 Giugno 2021 ore 18:16

Pavanati: «Novara Calcio, la parola d'ordine sarà equilibrio». Oggi pomeriggio a Novarello si è svelata la società che reggerà le sorti del club azzurro.

Pavanati sarà il proprietario assieme al socio Bonanno: «Non facciamo proclami, siamo uomini di impresa»

Leonardo Pavanati ha confermato che sarà il proprietario, come riferimento della società immobiliare A&G Real Estate assieme al socio Marco Bonanno, seduto in platea e rappresentato al tavolo dalla moglie Adelaide: «Ringrazio la città per averci dato questa opportunità di fare quello che vogliamo e credo abbiamo la capacità di fare. Non facciamo proclami, non siamo uomini di spettacolo ma di impresa. Riteniamo di essere persone concrete per compiere il nostro tentativo di scalata verso piani superiori». «La Cittadella dello sport? Ne sono venuto a conoscenza dopo che mi sono interessato alla società - ha aggiunto - Prima c'è da mettere le basi, in un futuro chissà...».

Ecco la squadra: il generale Lisi presidente, Inverso vice presidente e Civitarese direttore generale

Il presidente sarà l'ex generale di Corpo d'Armata della Guardia di Finanza, Fabrizio Lisi, mentre il vice presidente sarà Umberto Inverso, già funzionario di diversi istituti bancari europei e nei cda di alcuni fondi importanti, e il mental coach Roberto Civitarese il direttore generale al posto di Roberto Nespoli, che entrerà nel Consiglio d'amministrazione: «Abbiamo le idee chiare sul progetto che vogliamo costruire - ha detto Civitarese - Nella scelta degli uomini, dallo staff tecnico ai calciatori, conteranno lo spessore e la propensione al lavoro. Ridaremo slancio anche al settore giovanile».

I nuovi dirigenti hanno incontrato in Municipio il sindaco Canelli

Successivamente i nuovi dirigenti hanno lasciato Novarello per recarsi in Municipio ad incontrare il sindaco Alessandro Canelli e l'assessore allo Sport, Marina Chiarelli.
p.d.l.