Menu
Cerca
Sport

Per il Novara calcio tre punti d’oro con il Piacenza

Gli azzurri al “Piola” superano per 2 – 0 gli emiliani

Per il Novara calcio tre punti d’oro con il Piacenza
Sport Novara, 18 Marzo 2021 ore 19:24

Partita concreta della squadra di mister Banchieri

Il Novara calcio batte il Piacenza in casa e guadagna tre punti importantissimi in chiave salvezza. Azzurri subito pericolosi al 3’ con un tiro di Malotti. Il portiere Stucchi vola a deviare in angolo una palla destinata nel sette. La replica emiliana arriva al 9’ con Di Visconti che tira, mandando la palla a lato se pur di poco. Difesa piacentina chiusa pronta a partire in contropiede. Al 15’ ci prova dalla lunga distanza Buzzegoli, ma il tiro è a lato. Gara poco spettacolare, gioco spezzettato. Dopo quasi un quarto d’ora senza emozioni, al 29’ arriva il vantaggio del Novara con un’azione da manuale. Buzzegoli lancia, dalla metà campo azzurra, per Lanini sulla tre quarti. Il numero nove novarese controlla e scende sulla fascia, entra in area, scarta un difensore e mette al centro con un rasoterra su cui interviene Rossetti che, con precisione chirurgica, di piatto, la indirizza nell’angolo basso. Al 42’ brivido in area azzurra. Pogliano svirgola una palla e rischia l’autorete, complice il vento, ma il giovane portiere Desjardins devia in corner con un pronto colpo di reni. Sul calcio d’angolo il portiere novarese esce bene sui piedi di Simonetti. Il primo tempo finisce con il Novara in vantaggio.

Gli ospiti in dieci dal quarto d’ora del secondo tempo

Nella ripresa il Piacenza parte subito all’arrembaggio. Al 2’ Palma tira dalla distanza ma Desjardins para. Novara calcio che abbassa il baricentro e fatica a ripartire. Al 13’ Schiavi riesce ad andare sul fondo e a crossare, Pogliano svetta in area e di testa colpisce la traversa. Improvvisamente la partita cambia. Al 16’ fallo di Sulic su Colombini diretto verso l’area e secondo giallo, seguito dal rosso. Espulsione e Piacenza in dieci. Punizione susseguente dai venti metri. Batte Lanini che aggira la barriera e infila nell’angolo basso per il raddoppio novarese. Il Piacenza non ci sta e al 26’ Lamesta ruba palla a Bove, entra in area e tira, ma Desjardins gli chiude l’angolo e la palla finisce sull’esterno della rete. Sul capovolgimento di fronte bell’azione novarese, con Colombini che serve bene Lanini che a pochi passi dalla rete si vede respingere il tiro dal portiere Stucchi. La superiorità numerica non spegne il Piacenza che continua ad attaccare pur non riuscendo a incidere. Finisce 2 – 0 con un importante passo in  classifica per gli azzurri.

m.d.

 NOVARA – PIACENZA 2- 0

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli