Sport
Sport

Per il Novara Fc una vittoria al “cardiopalma”

Gli azzurri al “Piola” superano in rimonta 2 – 1 il Varese all’ultimo minuto di recupero

Per il Novara Fc una vittoria al “cardiopalma”
Sport Novara, 03 Ottobre 2021 ore 17:09

Arrivano i primi tre punti del campionato

Il Novara Fc in casa trova la prima vittoria del campionato con una rete in pieno recupero contro il Città di Varese, una rivale “storica”, Una vittoria di cuore e carattere in una partita non spettacolare ma che il finale glorifica. Squadre coperte e primo quarto d’ora non bello da vedere, con il Novara che ci prova ma fatica più del dovuto, anche per qualche errore di troppo in fase di controllo palla. La prima vera occasione è per il Novara e arriva al 15’. Dalla linea di fondo Vuthaj fa partire uno spiovente beffardo che supera il portiere e danza in aria sulla linea, ma un difensore salva. Al 27’ punizione, dal limite dell’area varesina tirata da Gonzalez e palla che si stampa sulla traversa. Al 32’forte tiro da fuori area di Minaj, il portiere azzurro Raspa vola a respingere e si fa trovare pronto sulla ribattuta ma l’arbitro fischia per un fuorigioco fermando tutto. Al 38’ per gli azzurri ci prova Di Masi che lanciato verso la porta tira dai venti metri ma la palla va sopra la traversa. Al 43’ Di Masi serve Gonzalez che entra in area e fa partire un rasoterra che il portiere ospite para. Il primo tempo termina sul risultato di 0 - 0.

Una rimonta di cuore e grinta

 La ripresa inizia con i padroni di casa più intraprendenti ma, come nelle gare precedenti, la manovra è spesso prevedibile e manca un po’ di fantasia. Al 19’ Pagliai manda sul fondo al termine di una buona azione che vedeva ben posizionati in area un paio di compagni da servire. Sbagliano molto entrambe le squadre, in fase di ultimo passaggio e controllo palla. Al 30’ la punta azzurra Vuthaj, poco servito, va prendersi una palla che poi mette al centro area ma nessuno ne approfitta. Al 31’ occasione ospite con Pastore che entra in area in velocità e tira ma Raspa respinge di piede in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, arriva in area uno spiovente che Premoli di testa in tuffo mette alle spalle di Raspa. Varese in vantaggio. Gli azzurri reagiscono subito e al 33’ Capano scende in velocità, serve Gonzalez che passa a Vuthaj, il “bomber” controlla, si gira e fa partire un tiro che non lascia scampo al portiere biancorosso, riportando la gara in parità. Sale il nervosismo e ne fa le spese mister Marchionni espulso. Gli azzurri ci credono e  al 45’ Capano costringe il portiere ospite all’uscita coi pugni. I n pieno recupero al quarto dei cinque concessi Gonzalez serve in area Di Masi che è bravissimo a controllare, liberarsi del marcatore e battere in rete con un tiro a mezz’area. Il gol fa esplodere lo stadio. Poi un minuto di sofferenza e al triplo fischio finale arriva l’apoteosi di pubblico e squadra. Finisce 2 – 1 in rimonta. Per il Novara Fc è grande festa.

m.d.

 

NOVARA – CITTA’ DI VARESE  2 - 1