Prove di B al triangolare “Facchetti”

Prove di B al triangolare “Facchetti”
Sport 20 Agosto 2015 ore 16:53

Gli azzurri scendono in campo oggi pomeriggio nel triangolare intitolato alla memoria di Giacinto Facchetti in programma al Centro sportivo Comunale di Ponte Lambro in provincia di Como.  Alle 18 è in programma la prima sfida da 45 minuti tra Como ed Olginatese.  A seguire il confronto tra gli azzurri e la formazione allenata da Corti che milita in serie D.

Alle 20.30 il clou della serata con Como-Novara, un anticipo di serie B reso intrigante dagli ultimi innesti delle due squadre: Ebagua per i lariani e Galabinov per i novaresi. Il costo del biglietto per assistere a tutti e tre gli incontri è stato fissato in 5 euro. Dopo il doppio impegno in terra lombarda Baroni lascerà liberi i propri giocatori per due giorni interi.  La ripresa è prevista per domenica sera alle 18.30 con una seduta sul sintetico del “Piola”.

Martedì 25 alle 17 tradizionale amichevole al “Liberazione” di Omegna quasi in contemporanea al sorteggio dei calendari del campionato di B che si svolge a Pescara. La sera dopo, alle 21, presentazione ufficiale della squadra in Piazza Duomo.

I tre giorni dopo l’impegno di Udine sono scivolati via senza intoppi particolari. Lunedì mattina i reduci dalla partita di Coppa hanno svolto il consueto lavoro di scarico mentre i non impiegati si sono misurati con i ragazzi della Primavera in una partitella a campo intero. Nel tardo pomeriggio di martedì sessione tecnico-tattica al “Piola” sotto l’incombente minaccia di un temporale.

Ieri “doppio”: palestra ed esercizi fisici al mattino a Novarello, allenamento tecnico in Viale Kennedy a partire dalle 18 circa. L’unico ad aver avuto qualche problema è stato Simone Pesce che ha lavorato a scartamento ridotto per i postumi di una botta comunque in fase di assorbimento.

Per il resto la settimana di Ferragosto ha portato la bella notizia del recupero del portiere Da Costa e dei primi minuti stagionali di partita di Valerio Foglio che è stato aggregato alla “Primavera” di Gattuso nell’amichevole di Legnano.

Massimo Barbero

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 20 agosto 2015

Gli azzurri scendono in campo oggi pomeriggio nel triangolare intitolato alla memoria di Giacinto Facchetti in programma al Centro sportivo Comunale di Ponte Lambro in provincia di Como.  Alle 18 è in programma la prima sfida da 45 minuti tra Como ed Olginatese.  A seguire il confronto tra gli azzurri e la formazione allenata da Corti che milita in serie D.

Alle 20.30 il clou della serata con Como-Novara, un anticipo di serie B reso intrigante dagli ultimi innesti delle due squadre: Ebagua per i lariani e Galabinov per i novaresi. Il costo del biglietto per assistere a tutti e tre gli incontri è stato fissato in 5 euro. Dopo il doppio impegno in terra lombarda Baroni lascerà liberi i propri giocatori per due giorni interi.  La ripresa è prevista per domenica sera alle 18.30 con una seduta sul sintetico del “Piola”.

Martedì 25 alle 17 tradizionale amichevole al “Liberazione” di Omegna quasi in contemporanea al sorteggio dei calendari del campionato di B che si svolge a Pescara. La sera dopo, alle 21, presentazione ufficiale della squadra in Piazza Duomo.

I tre giorni dopo l’impegno di Udine sono scivolati via senza intoppi particolari. Lunedì mattina i reduci dalla partita di Coppa hanno svolto il consueto lavoro di scarico mentre i non impiegati si sono misurati con i ragazzi della Primavera in una partitella a campo intero. Nel tardo pomeriggio di martedì sessione tecnico-tattica al “Piola” sotto l’incombente minaccia di un temporale.

Ieri “doppio”: palestra ed esercizi fisici al mattino a Novarello, allenamento tecnico in Viale Kennedy a partire dalle 18 circa. L’unico ad aver avuto qualche problema è stato Simone Pesce che ha lavorato a scartamento ridotto per i postumi di una botta comunque in fase di assorbimento.

Per il resto la settimana di Ferragosto ha portato la bella notizia del recupero del portiere Da Costa e dei primi minuti stagionali di partita di Valerio Foglio che è stato aggregato alla “Primavera” di Gattuso nell’amichevole di Legnano.

Massimo Barbero

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 20 agosto 2015