Sport
basket

Ryan McAdoo, colpo del College

E' il figlio di Bob McAdoo, vera star dell’universo NBA, approdato nel 1986 all'Olimpia Milano di coach Dan Peterson.

Ryan McAdoo, colpo del College
Sport Novara, 05 Novembre 2022 ore 21:48

Un vero e proprio colpo di mercato, del tutto inatteso, quello messo a segno dal Basket College Novara: è arrivato Ryan McAdoo, nuovo giocatore della squadra che milita in C Silver.

Ryan McAdoo, figlio d'arte che arriva direttamente dagli Usa

Ala di 23 anni, ha passaporto italiano, ma cestisticamente è di scuola statunitense. Ryan McAdoo, 1,96 di altezza per 95 kg di peso, arriva direttamente dagli Stati Uniti, sponda North Carolina University, dove si è formato nel campionato NCAA.
Stiamo parlando della stessa università che ha sfornato talenti del calibro di Michael Jordan, Sam Perkins, James Worthy e, soprattutto, del papà di Ryan, Bob McAdoo.
Bob è stato una vera star dell’universo NBA: ha giocato a New York, Boston e Los Angeles,vincendo due anelli (nel 1982 e nel 1985).
Dopo 14 stagione NBA, dove è stato cinque volte NBA All-Star e miglior giocatore assoluto (MVP) nel 1975, è approdato nel 1986 all'Olimpia Milano di coach Dan Peterson, dove ha conquistato due scudetti (nel 1987 e nel 1989), due Coppe dei Campioni (nel 1987 e nel 1988), una Coppa Italia nel 1987 e una Coppa Intercontinentale sempre nel 1987.

Una mamma italiana e la storica amicizia con Dan Peterson

E’ sicuramente un lusso per la C Silver e il percorso che ha portato Ryan McAdoo in maglia College lo spiega il presidente Andrea Delconte: «Un prestigioso risultato raggiunto grazie al nostro consigliere responsabile del settore tecnico, Beppe Barbera. Grazie all’amicizia personale che lo lega a Dan Peterson, coach dell’Olimpia proprio ai tempi di papà Bob, ma anche allo stesso Bob McAdoo, avendo Beppe lavorato nello stesso periodo come allenatore delle giovanili proprio all’Olimpia Milano».
«E’ stato probabilmente un mix a determinare la scelta della famiglia - conferma Beppe Barbera - tra il progetto tecnico di valorizzazione focalizzato esclusivamente sui giovani di College, l’amicizia storica con Dan Peterson, la italianissima mamma Patrizia, che ha conosciuto e poi sposato papà Bob nei suoi ultimi anni di carriera a Forlì, e, ancora, la vicinanza di Novara alla mai dimenticata Milano: probabilmente non lo sapremo mai del tutto, anche se a me piace pensare che sia stato l’insieme di tutte queste cose a determinare la scelta su Novara. nonostante molte altre offerte. Personalmente sono molto contento ed onorato della scelta della famiglia».

Seguici sui nostri canali