Sport

Sconfitta di misura per il Novara contro il Pisa

Sconfitta di misura per il Novara contro il Pisa
Sport 05 Settembre 2016 ore 02:02

PISA – NOVARA 1 – 0

 

Pisa: Cardelli, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri, Golubovic (35’ st Fautario), Verna, Sanseverino, Longhi, Peralta (20’ Montella), Eusepi (40’ Cani), Mannini. All.: Riccio (Gattuso squalificato)

 

Novara: Da Costa, Dickmann, Troest, Scognamiglio, Armeno (39’ st Lukanovic), Viola (15’ st Adorjan), Casarini, Faragò, Sansone, Corazza (16’ st Di Mariano), Galabinov. All.:Boscaglia

 

Marcatori: 11’ pt Lisuzzo

 

Arbitro: Ghersini di Genova

 

 

EMPOLI – Sul neutro di Empoli la partita che si è fatto di tutto per poter giocare vede alla fine sconfitto il Novara che, forse a livello psicologico, aveva tutto da perdere da questa strana trasferta in terra toscana fino all’ultimo momento parsa in forse. A decidere la gara è una rete dell’ex Lisuzzo che come tutti i suoi compagni è sembrato mosso da motivazioni interiori che hanno permesso di dare molto più di quella che è la reale forza della squadra. Il Novara è sembrato ancora  a tratti impacciato nel costruire gioco ma non avrebbe meritato la sconfitta alla luce di quanto visto. gol a parte due squadre equivalenti. Una partita non bella, giocata dai toscani sul filo dei nervi e dagli azzurri con ancora tanta confusione. Il gol di Lisuzzo in avvio di gara ha sicuramente sconvolto i piani di Boscaglia ma c’era  tutto il tempo per rimediare. I difetti già visti nelle precedenti gare, in fase realizzativa soprattutto, sono nuovamente emersi con qualche aggravante. Boscaglia dovrà lavorare anche dal punto di vista psicologico. La prossima gara casalinga con la Salernitana sarà un banco di prova importante.

m.d.

PISA – NOVARA 1 – 0

Pisa: Cardelli, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri, Golubovic (35’ st Fautario), Verna, Sanseverino, Longhi, Peralta (20’ Montella), Eusepi (40’ Cani), Mannini. All.: Riccio (Gattuso squalificato)

Novara: Da Costa, Dickmann, Troest, Scognamiglio, Armeno (39’ st Lukanovic), Viola (15’ st Adorjan), Casarini, Faragò, Sansone, Corazza (16’ st Di Mariano), Galabinov. All.:Boscaglia

Marcatori: 11’ pt Lisuzzo

Arbitro: Ghersini di Genova 

EMPOLI – Sul neutro di Empoli la partita che si è fatto di tutto per poter giocare vede alla fine sconfitto il Novara che, forse a livello psicologico, aveva tutto da perdere da questa strana trasferta in terra toscana fino all’ultimo momento parsa in forse. A decidere la gara è una rete dell’ex Lisuzzo che come tutti i suoi compagni è sembrato mosso da motivazioni interiori che hanno permesso di dare molto più di quella che è la reale forza della squadra. Il Novara è sembrato ancora  a tratti impacciato nel costruire gioco ma non avrebbe meritato la sconfitta alla luce di quanto visto. gol a parte due squadre equivalenti. Una partita non bella, giocata dai toscani sul filo dei nervi e dagli azzurri con ancora tanta confusione. Il gol di Lisuzzo in avvio di gara ha sicuramente sconvolto i piani di Boscaglia ma c’era  tutto il tempo per rimediare. I difetti già visti nelle precedenti gare, in fase realizzativa soprattutto, sono nuovamente emersi con qualche aggravante. Boscaglia dovrà lavorare anche dal punto di vista psicologico. La prossima gara casalinga con la Salernitana sarà un banco di prova importante.

m.d.

Seguici sui nostri canali