La decisione

Stop ufficiale anche alle coppe europee di volley

La Cev ferma le competizioni continentali maschili e femminili, compresa la Champions League con la Igor Novara.

Stop ufficiale anche alle coppe europee di volley
Novara, 23 Aprile 2020 ore 18:25

Stop ufficiale alle competizioni continentali per club di pallavolo, Champions League, Coppa Cev e Challenge Cup, maschili e femminili. La notizia era attesa da qualche giorno e nel pomeriggio di oggi, è stata ufficializzata dal Board della Cev, la Confederazione Europea di Volley.

La Cev assegna il montepremi di 1,4 milioni di euro alle sei squadre rimaste in lizza

Riguardo alla Champions League femminile, fermatasi a cavallo tra quarti di finale e semifinali, l’organismo continentale ha definito la distribuzione del montepremi della fase finale che ammonta a 1,4 milioni di euro alle 6 formazioni (Vakifbank, Imoco, Igor, Fenerbhace, Savino del Bene ed Eczacibasi) ancora in gara per la vittoria finale.

Marchioni: «Il finale più triste, una decisione dolorosa quanto corretta»

«Chiudere una competizione senza scendere in campo – è stato il commento del d.g. di Igor Volley, Enrico Marchioni – è il finale più triste che nessuno di noi avrebbe desiderato ma, di fronte alla gravissima situazione di emergenza, credo che la Cev abbia preso una decisione, si dolorosa, ma sicuramente altrettanto corretta». «Da parte nostra – ha aggiunto – abbiamo mantenuto con tutte le parti in causa una posizione di massima collaborazione e rispetto dei ruoli, ma oggi ci teniamo a ringraziare il team del presidente Boricic e del capo dipartimento Sikiric per come hanno svolto e gestito il delicato lavoro degli ultimi mesi. La Cev – ha spiegato Marchioni – ha dimostrato con atti concreti la vicinanza ai club coinvolti mantenendo un atteggiamento collaborativo e positivo durante il continuo dialogo intercorso e durato oltre due mesi».

La Igor dovrebbe approdare come testa di serie alla Champions 2020-’21

Con la chiusura anticipata della massima manifestazione europea per club e la recente pubblicazione del ranking per nazioni relativo alle aventi diritto alla partecipazione alla prossima edizione, l’Igor Volley Novara, rientrando nel novero in quanto classificata tra le prime tre del campionato di A1, sebbene non terminato ma dichiarato chiuso anzitempo, approderà con ogni probabilità all’edizione 2020/21 da testa di serie, essendo stata non solo l’ultima vincitrice della Champions League ma anche come società alla sua quarta partecipazione consecutiva.
a.m.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità