Sport

Un bel Novara affonda la “corazzata” Cagliari

Un bel Novara affonda la “corazzata” Cagliari
Sport 17 Ottobre 2015 ore 21:04

NOVARA – CAGLIARI 1 - 0

 

NOVARA: Tozzo, Faraoni (27’ pt Dickmann), Troest, Vicari, Dell’Orco, Casarini, Faragò, Viola, Gonzalez (27’ st Garofalo), Evacuo (33’ st Galabinov), Corazza. All.: Baroni. 

CAGLIARI: Storari, Pisacane (30’ st Murru),  Salamon, Ceppitelli, Barreca (12’ st Di Gennaro), Dessena, Melchiorri, Joao Pedro, Farias, , Giannetti (12’ st Cerri), Fossati. All.: Rastelli

Marcatore: 36’ st st Gonzalez

Arbitro: Pinzani di Empoli

Novara – Un Novara “eroico”, in dieci negli ultimi minuti per un infortunio a Garofalo a cambi esauriti, supera la “corazzata” Cagliari in maniera più netta di quanto dica il risultato di misura di 1-0. Gli azzurri subito dalle prime battute hanno messo in campo grinta e velocità, lottando su ogni pallone. La squadra di mister Baroni ha saputo contenere gli isolani che nel primo tempo sono sembrati un poco attendisti, forse perché sorpresi dalla veemenza del Novara. Create diverse occasioni stavolta sbagliandone qualcuna di troppo gli azzurri hanno trovato il vantaggio al termine di una bella azione corale concretizzata da una giocata di Gonzalez lesto a superare Storari (come nel celebre incontro di Coppa Italia con il Milan a San siro) con un bel tiro di sinistro dopo aver saltato Pisacane. Passati in vantaggio gli azzurri hanno chiuso il tempo cercando il raddoppio. Nella ripresa il Cagliari sembra più intraprendente ma se si esclude un salvataggio di Dickmann in scivolata non creano grosse occasioni da gol. Anzi è il Novara ha cercare il raddoppio. Nel recupero ultimo brivido su calcio d’angolo con Cerri che di testa manda alto. Poi arriva il fischio finale è inizia la festa. Venerdì si torna nuovamente in campo a Vicenza

NOVARA – CAGLIARI 1 - 0

 

NOVARA: Tozzo, Faraoni (27’ pt Dickmann), Troest, Vicari, Dell’Orco, Casarini, Faragò, Viola, Gonzalez (27’ st Garofalo), Evacuo (33’ st Galabinov), Corazza. All.: Baroni. 

CAGLIARI: Storari, Pisacane (30’ st Murru),  Salamon, Ceppitelli, Barreca (12’ st Di Gennaro), Dessena, Melchiorri, Joao Pedro, Farias, , Giannetti (12’ st Cerri), Fossati. All.: Rastelli

Marcatore: 36’ st st Gonzalez

Arbitro: Pinzani di Empoli

Novara – Un Novara “eroico”, in dieci negli ultimi minuti per un infortunio a Garofalo a cambi esauriti, supera la “corazzata” Cagliari in maniera più netta di quanto dica il risultato di misura di 1-0. Gli azzurri subito dalle prime battute hanno messo in campo grinta e velocità, lottando su ogni pallone. La squadra di mister Baroni ha saputo contenere gli isolani che nel primo tempo sono sembrati un poco attendisti, forse perché sorpresi dalla veemenza del Novara. Create diverse occasioni stavolta sbagliandone qualcuna di troppo gli azzurri hanno trovato il vantaggio al termine di una bella azione corale concretizzata da una giocata di Gonzalez lesto a superare Storari (come nel celebre incontro di Coppa Italia con il Milan a San siro) con un bel tiro di sinistro dopo aver saltato Pisacane. Passati in vantaggio gli azzurri hanno chiuso il tempo cercando il raddoppio. Nella ripresa il Cagliari sembra più intraprendente ma se si esclude un salvataggio di Dickmann in scivolata non creano grosse occasioni da gol. Anzi è il Novara ha cercare il raddoppio. Nel recupero ultimo brivido su calcio d’angolo con Cerri che di testa manda alto. Poi arriva il fischio finale è inizia la festa. Venerdì si torna nuovamente in campo a Vicenza

m.d.