Sport

Un Novara calcio dai due volti batte la Pistoiese e si regala la salvezza

Gli azzurri al “Piola” superano per 3 – 2 i toscani

Un Novara calcio dai due volti batte la Pistoiese e si regala la salvezza
Sport Novara, 18 Aprile 2021 ore 22:40

Primo tempo chiuso dai padroni di casa sul 3 -0 ripresa in sofferenza

Il Novara calcio batte 3 – 2 la Pistoiese in casa e conquista la matematica salvezza in una gara dai due volti. Primo tempo di marca azzurra e ripresa dove la squadra di mister Banchieri ha lasciato spazio alla reazione toscana. Partenza a ritmi bassi. Ospiti chiusi pronti a ripartire in contropiede. Prima occasione all’8’ con Malotti che tira da fuori area con la palla che scende all’ultimo, superando di poco la traversa e mette in apprensione il portiere toscano. Azzurri che cercano di imporre il proprio gioco ma poco precisi nell’ultimo passaggio. Il Novara passa in vantaggio al 22’. Malotti approfitta del regalo di Mal che con un controllo impreciso in area lascia lì la palla. L’azzurro di punta la mette nell’angolo alto, dove il portiere Nordi non arriva. La prima occasione degli ospiti è al 28’ con un tiro di Mal, un diagonale che finisce a lato. I toscani pur aumentando i ritmi, non si scoprono più di tanto. Al 39’ un tiro in area di Chinellato è deviato provvidenzialmente da Cagnano. Sembra un momento difficile per i padroni di casa ma il Novara calcio reagisce subito e un minuto dopo Lanini è bravo a trovarsi sulla traiettoria di un tiro di Cagnano, deviando in rete per il raddoppio. Il gol manda in tilt la Pistoiese che al 43’, sbilanciata in avanti, perde una palla che Malotti in contropiede sfrutta servendo Lanini in area, che con un tiro nel sette realizza il terzo gol. Finisce il primo tempo con il Novara calcio in vantaggio per la prima volta al 45’ per tre reti a zero.

La squadra di mister Banchieri ora può guardare ai play- off

Nella ripresa ospiti subito all’attacco e al 3’ un tiro di Valiani costringe Lanni alla deviazione in corner. Il Novara calcio controlla la partita ma la Pistoiese non demorde e cerca di riaprirla scoprendosi in più di un’occasione. Al 22’ Lanini ben servito da Zunno, manda a lato, a due passi dalla linea di porta. Al 25’ la Pistoiese accorcia le distanze. Mazzarani scende sulla fascia e crossa in area dove l’ex Stoppa lasciato solo la mette in rete con un destro nell’angolo. Novara calcio che si abbassa un po’ troppo.  Dopo qualche momento di rilassamento gli azzurri si riaffacciano dalla parte di Nordi con un colpo di testa di Cagnano, sugli sviluppi di un corner, finito alto sopra la traversa, Ci credono i toscani e al 36’’ Baldan dentro l’area, da un paio di metri calcia al volo e colpisce il palo alla destra di Lanni. Novara calcio troppo rinunciatario e al 40’ la Pistoiese fa ilo secondo gol e in zia f far vedere le “streghe” ai padroni di casa. Sugli sviluppi di un corner Baldan da pochi passi sul secondo palo trova la deviazione vincente. Al 43’ doppio miracolo di Lanni che sugli sviluppi di un corner compie due parate decisive prima su un tiro ravvicinato di Romagnoli e poi su uno più dalla distanza di Cerretelli. Al quarto minuto di recupero Panico ha una buona occasione ma il suo tiro è deviato in corner da Nordi. Arriva il triplice fischio finale e la sofferenza dei padroni di casa finisce e arriva la vittoria che significa la salvezza sicura.

m.d.

Novara - Pistoiese 3 - 2

Commenti, interviste, approfondimenti e cronaca della partita sul Corriere di Novara di lunedì