Un Novara “da combattimento” espugna Vercelli

Un Novara “da combattimento” espugna Vercelli
Sport 11 Ottobre 2015 ore 01:41

PRO VERCELLI – NOVARA 0-1

 

Pro Vercelli: Pigliacelli, Germano, Bani, Rossi (36' st Beltrame), Scavone, (9' st Mustacchio), Marchi, Sprocati (25' st Di Roberto), Filippini, Ardizzone, Castiglia, Legati
All.: Scazzola

 

Novara: Da Costa, Dell’Orco, Troest, Poli, Faraoni, Casarini, Signori (35' st Galabinov), Viola, Corazza, Evacuo (43' st Faragò), Gonzalez (30' st Dickmann).  
All.: Baroni

 

Arbitro: Abisso di Palermo

 

Marcatore: 23' pt Viola

VERCELLI – Una magia di Viola regala tre preziosissimi punti al Novara che vince un derby che per la posizione di classifiche delle due squadre si annunciava come una sorta di ultima spiaggia. Gli azzurri fin dalle prime battute della gara si sono dimostrati grintosi e intenzionati a provare a giocare. I padroni di casa hanno invece puntato subito sulla fisicità e l'arbitro ha dovuto distribuire cartellini gialli a pioggia. Alla fine saranno undici, record pere la B, distribuiti tra le due squadre. A fine gara poi una rissa con l'espulsione di Signori e Da Costa. In precedenza erano stati allontanati anche il mister del Novara Baroni e il suo vice. Squadre coperte con improvvise fiammate . A rompere l'equilibrio una punizione di Viola che a foglia morta infila alla destra di Pigliacelli proprio sotto la curva novarese. La Pro reagisce ma Da Costa fa buona guardia. Nel secondo tempo il Novara potrebbe raddoppiare ma ancora una volta troppa imprecisione sotto rete. Corazza colpisce l'incrocio dei pali con un tiro da fuori arera. Cresce il nervosismo e nel finale una prima rissa costa l'espulsione di Del Rosso, vice di Baroni e del team manager della Pro Vercelli. Poi al fischio finale gli animi si scaldano nuovamente e arrivano le due espulsioni degli azzurri. Ma per il Novara è festa grande.

m.d.

PRO VERCELLI – NOVARA 0-1

 

Pro Vercelli: Pigliacelli, Germano, Bani, Rossi (36' st Beltrame), Scavone, (9' st Mustacchio), Marchi, Sprocati (25' st Di Roberto), Filippini, Ardizzone, Castiglia, Legati All.: Scazzola

Novara: Da Costa, Dell’Orco, Troest, Poli, Faraoni, Casarini, Signori (35' st Galabinov), Viola, Corazza, Evacuo (43' st Faragò), Gonzalez (30' st Dickmann). All.: Baroni

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatore: 23' pt Viola

VERCELLI – Una magia di Viola regala tre preziosissimi punti al Novara che vince un derby che per la posizione di classifiche delle due squadre si annunciava come una sorta di ultima spiaggia. Gli azzurri fin dalle prime battute della gara si sono dimostrati grintosi e intenzionati a provare a giocare. I padroni di casa hanno invece puntato subito sulla fisicità e l'arbitro ha dovuto distribuire cartellini gialli a pioggia. Alla fine saranno undici, record pere la B, distribuiti tra le due squadre. A fine gara poi una rissa con l'espulsione di Signori e Da Costa. In precedenza erano stati allontanati anche il mister del Novara Baroni e il suo vice. Squadre coperte con improvvise fiammate . A rompere l'equilibrio una punizione di Viola che a foglia morta infila alla destra di Pigliacelli proprio sotto la curva novarese. La Pro reagisce ma Da Costa fa buona guardia. Nel secondo tempo il Novara potrebbe raddoppiare ma ancora una volta troppa imprecisione sotto rete. Corazza colpisce l'incrocio dei pali con un tiro da fuori arera. Cresce il nervosismo e nel finale una prima rissa costa l'espulsione di Del Rosso, vice di Baroni e del team manager della Pro Vercelli. Poi al fischio finale gli animi si scaldano nuovamente e arrivano le due espulsioni degli azzurri. Ma per il Novara è festa grande.

m.d.