Manifestazione

Carnevale 2024: Novara si trasforma in "Biscottinopoli"

Nuova “location”, in piazza Martiri, e tante novità alla corte di Re Biscottino

Carnevale 2024: Novara si trasforma in "Biscottinopoli"
Pubblicato:
Aggiornato:

«Un Carnevale speciale quello di quest'anno, con tante novità, come sempre con l'obiettivo di coinvolgere bambini, famiglie e cittadini». Così l'assessore alla Cultura Luca Piantanida introduce l'edizione 2024 del Carnevale Novarese.

Carnevale 2024 a Novara

«Innanzitutto - prosegue Piantanida - la giornata centrale si svolgerà domenica 11 febbraio in piazza Martiri, dove saranno allestiti un palco sui cui saliranno le maschere provenienti da tutta Italia, insieme a Re Biscottino e alla Regina Cuneta, ma soprattutto dove sorgerà Biscottinopoli, un vero e proprio villaggio con giostre, gonfiabili e animazioni dedicate ai bambini e non solo, che resterà aperto fino al 25 febbraio. Il Carnevale di Novara quest'anno cambia dunque volto, cambia location ma sempre nell'impronta della tradizione».

E’ ormai tutto pronto e Novara, anche quest’anno, si prepara a cedere il “potere” alle maschere. Dopo un “prologo” lo scorso weekend alla galleria del centro commerciale “San Martino 2”, il momento clou della festa sarà domenica prossima, 11 febbraio.

«Ogni anno - sottolinea la Regina Cunéta (al secolo Giusy Sardo) - cerchiamo di far crescere il Carnevale novarese, proponendo qualcosa di nuovo. Questa volta abbiamo voluto pensare in particolare ai bambini ai quali, grazie alla collaborazione della famiglia Niemen, sarà offerta la possibilità di giocare in un vero e proprio “villaggio carnevalesco” di gonfiabili. Anche la sfilata sarà ricca di novità: oltre 50 i gruppi che parteciperanno, 13 dei quali proporranno momenti di spettacolo e animazione».

Insieme ai sovrani e alla loro corte e alle tante maschere provenienti da ogni parte d’Italia, ci saranno anche le rappresentanze dei quartieri cittadini, ciascuno con il proprio stendardo, mentre ad aprire la sfilata sarà il Moto club Novara.

«L’impegno per il Carnevale - ribadisce Re Biscottino (Renato Sardo) - dura un anno intero, ma è chiaro che, per quanto impegno ci possiamo mettere, da soli non andremmo da nessuna parte. Quindi grazie a tutti coloro che ci sostengono».

Re Biscottino a Tenerife

La presentazione del programma della festa è stata anche l’occasione per annunciare un’importante “news”: Re Biscottino e la sua corte saranno le prime maschere italiane ad essere ospitate al Carnevale di Tenerife, uno dei più rinomati al mondo.

Il programma

Sabato 10 febbraio

ore 15-18.30 Festa nella galleria del Centro commerciale San Martino con musica, balli per i più piccoli e la partecipazione de "Il tempio della danza" e "Officina della danza"

Domenica 11 febbraio

ore 10.30 dolce rinfresco in vicolo Monte Ariolo offerto dal biscottificio Camporelli
ore 14 ritrovo sull'Allea di Novara accanto al Castello Sforzesco
ore 14.45 partenza della sfilata: viale Montalcini, via Puccini, via Rosselli, corso Mazzini, corso Cavour, piazza Cavour, corso Garibaldi, stazione, Corso Garibaldi, piazza Cavour, corso Cavour, Angolo delle Ore, corso Italia, largo Costituente, piazza Martiri
ore 16.30 Biscottinopoli in piazza Martiri
- consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco
- animazione e gonfiabili gratis per tutti i bambini
- esibizione dei gruppi ospiti e delle scuole di danza
- consegna dei "Premi Novara" in collaborazione con le associazioni dei Gemellaggi e "Stefano Ciaramella"
- consegna Premio Selecar

QUI tutto il programma

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali