Altro
Novità

Provincia ottiene la certificazione antincendio per la sezione del Casorati

Il traguardo è stato tagliato dopo l'esecuzione di numerosi lavori sull'edificio

Provincia ottiene la certificazione antincendio per la sezione del Casorati
Altro 27 Giugno 2022 ore 07:00

Provincia ottiene la certificazione di prevenzione per gli incendi per l'edificio di via Camoletti che ospita una sezione musicale del liceo Casorati.

Provincia al lavoro per la sicurezza

Il Servizio Edilizia scolastica della Provincia ha ottenuto la Certificazione prevenzione incendi per l’edificio scolastico di via Camoletti a Novara, "che – come spiega il consigliere delegato Andrea Crivelli – ospita la sezione musicale del Liceo “Casorati” e alcune classi del Liceo scientifico “Antonelli”. Si tratta di un traguardo importante per il costante impegno dell’Ente nelle azioni di adeguamento delle proprie Scuole alla normativa vigente: il procedimento riguardante via Camoletti era stato avviato nel 2019 sulla base di un quadro economico di 202.000 euro, dei quali 70.000 euro finanziati con fondi della Regione Piemonte e per il restante con fondi propri dell’Ente. Con questo investimento la Provincia, previo sopralluogo da parte dei Vigili del Fuoco, ha ottenuto il rilascio del Cpi lo scorso 20 aprile".

Un complesso intervento di adeguamento

Il rilascio della certificazione è stato conseguente alla realizzazione "di opere edili e impiantistiche finalizzate ad adeguare l’edificio per lo svolgimento in sicurezza dell’attività scolastica. Questi lavori – dettaglia il consigliere – hanno soddisfatto le prescrizioni necessarie per il Cpi e hanno risolto diverse problematiche riguardanti la sicurezza, come la sostituzione dei vetri dei sopraluce e di alcune porte interne alle aule con nuovi vetri anti-infortunistici e la sostituzione delle componenti impiantistiche ormai vetuste. A ciò si aggiungono nuove opere integrative e di variante come la trasformazione di un servizio igienico esistente al piano rialzato, fatiscente e quindi non utilizzabile, in locale didattico. Si è inoltre provveduto alla completa rimozione di un deposito esterno a sua volta fatiscente, con pareti in legno e copertura con lastre contenenti amianto, alla realizzazione di nuovi spazi per la didattica di strumento nell'ex alloggio del custode - intervento, quello dell'incremento degli spazi per le lezioni individuali, richiesto dal Liceo musicale da molto tempo e sul quale l'Amministrazione provinciale si è da subito spesa per la realizzazione - quindi alla pulizia del manto di copertura e dei canali di gronda e dei pluviali e alla sostituzione delle tegole marsigliesi ammalorate".

La soddisfazione della Provincia

Soddisfazione viene espressa a nome dell’Amministrazione "in quanto – osserva a conclusione il consigliere Crivelli – va considerato che, da un punto di vista di gestione amministrativa del patrimonio scolastico, questi interventi portano la Provincia ad avere attualmente 5 scuole secondarie di secondo grado dotate di Cpi: all’inizio del mandato erano 2 e nei prossimi mesi aumenteranno ancora grazie alla graduale presentazione delle pratiche avviate nel 2019 contestualmente a quella di cui oggi abbiamo illustrato il raggiungimento degli obiettivi prefissati".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter