Granozzo

A Novarello un torneo per ricordare Yara Gambirasio: ci sarà anche la famiglia

Oltre alle gare anche un evento formativo della Scuola Genitori Sportivi e alcuni gesti di solidarietà

A Novarello un torneo per ricordare Yara Gambirasio: ci sarà anche la famiglia
Pubblicato:

La Passione vince sempre. E quella, enorme, di Yara, a 14 anni di distanza, continua a vivere. Nel ricordo, nella quotidianità, nell’impegno instancabile della “sua” associazione, che domenica 26 maggio si concretizzerà in un torneo di calcio per bambini sui campi di Novarello.

A Novarello per ricordare Yara

"La passione vice sempre". Proprio così si intitola l’evento nell’evento - che si terrà a metà giornata: un meeting formativo per genitori e addetti ai lavori, sui valori dello sport e sul fair play, ad arricchire e completare lo spettacolo sul rettangolo verde.

Il torneo “La Passione di Yara, preview”, rappresenta un gustoso antipasto del piatto forte, che si terrà poi a settembre, a Bergamo (lo scorso settembre, l’ottava edizione vide oltre 600 bambini da tutta Italia, con la vittoria finale del Milan).

Promosso e organizzato da Novara City FC e San Maurizio Calcio, vedrà sfidarsi 16 squadre di Pulcini 2014, provenienti da vari angoli del Piemonte e della Lombardia. Calcio d’inizio alle 10, all’interno dello splendido centro sportivo, per uno show assicurato di dribbling, gol e sorrisi, fino alle 18.

Dopo la pausa pranzo, prima di riprendere il gioco, ecco “La Passione Vince Sempre” nell’auditorium: in programma l’intervento delle autorità, la presentazione dell’associazione e dei suoi obiettivi con il segretario Maura Panarese e il tesoriere Daniela Di Mento, entrambe responsabili dei rapporti con le famiglie dei ragazzi sostenuti.

Quindi, la presentazione de “La Squadra degli 11 genitori… sportivi?”, a cura di Alessandro Crisafulli, fondatore della Scuola Genitori Sportivi, che donerà anche a ogni baby giocatore un “Cartellino dei bambini” con l’Alfabeto del Tifo gentile nello sport giovanile realizzato insieme a Gaia Simonetti, ambasciatrice di Costruiamo Gentilezza. A moderare l’evento, Gianluca Polo.

La "Sorpresa solidale"

E’ in questo momento che l’Associazione La Passione di Yara comunicherà un’ennesima “sorpresa solidale”. “Siamo felicissimi di poter vivere questa giornata di sport, aggregazione, amicizia e passione - dice Maura, mamma di Yara - e aspettiamo tutti domenica a Novarello”.

L’ingresso al torneo è libero e gratuito.

Per l’associazione (www.lapassionediyara.org) è l’ennesima tappa di un percorso meraviglioso, che in quasi dieci anni di attività ha visto sostenere circa 230 progetti, per 250mila euro donati in favore di bambini, adolescenti e giovani in condizioni di fragilità per tutelare e sostenere il loro talento sportivo, artistico e culturale. Attraverso contributi, spesso continuativi, “Premi alla Passione” (borse di studio) e altri sostegni anche educativi e sociali. Coinvolgendo e facendo rete con società sportive, scuole, associazioni. Con un grande lavoro di squadra che
nasce dal cuore… e dalla passione.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali