Attualità
Solidarietà

A Oleggio Castello la raccolta fondi per sostenere gli sfollati ucraini accolti sul territorio

La comunicazione della Giunta comunale.

A Oleggio Castello la raccolta fondi per sostenere gli sfollati ucraini accolti sul territorio
Attualità Alto Novarese, 10 Marzo 2022 ore 10:05

A Oleggio Castello è partita una raccolta fondi su un conto corrente dedicato per sostenere gli sfollati ucraini accolti sul territorio.

Partita una raccolta fondi per gli sfollati ucraini accolti sul territorio

Con un messaggio sulla newsletter la giunta di Oleggio Castello ha comunicato l'avvio di una raccolta fondi su un conto corrente per sostenere le persone di nazionalità ucraina in fuga dalla guerra che sono state accolte sul territorio.

La Giunta Comunale, per dare una risposta all’intollerabile aggressione che sta subendo in queste ore il popolo ucraino, oltre al patrocinio di iniziative a livello comunale e iniziative a livello provinciale,regionale e della Caritas Diocesana, sostiene e comunica a tutti i cittadini la possibilità di effettuare donazioni in denaro che verranno ridistribuite a supporto delle famiglie locali che accoglieranno donne e bambini rifugiate sul territorio comunale di Oleggio Castello con bonifico sul conto corrente:
IBAN:IT89H0521645220000000011002
Causale: SOLIDARIETA’PRO UCRAINA
Intestato a: COMUNE DI OLEGGIO CASTELLO - SERVIZIO TESORERIA
Questa iniziativa si affianca a quelle in corso e delle quali è stata già data comunicazione, in considerazione del fatto che si rende ora necessario, oltre a raccogliere beni destinati a chi si trova nei territori direttamente colpiti dalla occupazione e dalla guerra, sostenere direttamente le persone che, con grande generosità e slancio di umana solidarietà, daranno ospitalità ai profughi in arrivo.

AGGIORNAMENTO:

Al bar centrale Grazia sta comprando acqua da spedire in Ucraina, grazie alla raccolta di offerte da parte di tutti noi. Chiedo cortesemente di dare comunicazione ad altri, così da poter acquistare il più possibile. Il primo carico è stato consegnato😊 con una piccola offerta si può aiutare

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter