Attualità
Consiglio comunale

Arona approvato il bilancio: no aumenti delle tariffe sociali

"Malgrado un'inflazione a circa l’11% e il caro carburanti la tassa rifiuti è ai livelli del 2016 più circa un 2% anche grazie a una raccolta differenziata a circa l’83,5%"

Arona approvato il bilancio: no aumenti delle tariffe sociali
Attualità Arona, 13 Gennaio 2023 ore 06:25

E' stato approvato nell'ultima seduta di consiglio comunale il bilancio di previsione 2023-2025.

Le parole dell'assessore Gusmeroli

"Per il quattordicesimo anno consecutivo non ci sarà nessun aumento delle tariffe sociali di: mensa, scuolabus, asili nido, assistenza domiciliare agli anziani e disabili - spiega l'assessore al bilancio Alberto Gusmeroli - Malgrado un'inflazione a circa l’11% e il caro carburanti la tassa rifiuti è ai livelli del 2016 più circa un 2% anche grazie a una raccolta differenziata a circa l’83,5%. Vengono poi confermate le agevolazioni/riduzioni Imu per chi affitta a persone che usano l’abitazione per prima casa, chi da in comodato gratuito a figli e genitori, chi ristruttura installando impianti a efficienza termica. Confermata l’Aliquota zero per chi affitta a persone segnalate dai servizi sociali".

E' stato anche confermato il bonus residenti per chi acquista Bici elettriche pari al 50% del costo della bici con massimale a 500 euro e a 800 per le cargo bike. Vengono confermati i bonus per chi toglie barriere architettoniche, per chi rimuove tetti in amianto così come il bonus per la riapertura dei negozi chiusi da oltre sei mesi.

"Confermata l’aliquota dell’addizionale Irpef che grazie alla franchigia esenta da tassazione il 31% delle famiglie aronesi, mentre pagano solo da 1 euro a 100 euro l’anno un ulteriore 40% di famiglie aronesi mentre il residuo 29% degli aronesi pagano oltre i 100 euro l’anno ma circa la metà di questi ultimi resta nei 200 euro l’anno - prosegue Gusmeroli - Confermati tutti gli stanziamenti per aiuti a famiglie in difficoltà con possibilità in corso d’anno d’incremento. Moltissimi infine gli investimenti in opere di miglioramento della città, strade marciapiedi e illuminazione, ma anche la ristrutturazione dell’ex macello e nuovi parcheggi in piazza Nazario Sauro. Confermati i contributi alle associazioni di volontariato che da sempre vengono aiutate dal comune per l’opera incredibile che fanno sul territorio, come confermati gli interventi di miglioramento nelle scuole. Ricordo che ogni classe delle scuole cittadine: materne, elementari e medie è dotata di macchina al plasma freddo per sanificare l’aria, acquistate con contributo comunale ma anche il centro diversamente abili e il centro incontro anziani. A chiudere finalmente a maggio inaugureremo lo skate park vicino alla rotonda di viale Baracca".

Seguici sui nostri canali