C'è ancora tempo per iscriversi

"Balconi in fiore": prima gara di bellezza urbana città di Novara

Alla vincitrice/ Al vincitore oltre alla gloria del titolo “Balcone più bello di Novara” andrà un albero donato dall’Associazione Novara Green che verrà piantato in un’area cittadina decisa insieme, con una targa commemorativa serigrafata

"Balconi in fiore": prima gara di bellezza urbana città di Novara
Pubblicato:

Obiettivo e scopo dell’evento, oltre che implementare la gradevolezza della città di Novara, è di attivare e sensibilizzare i cittadini sulla necessità di accrescere il patrimonio verde, attraverso il piccolo contributo dei singoli, per diventare comportamento e abitudine della collettività con importante impatto sull’ambiente.

I dettagli

A chi si rivolge: La gara è accessibile gratuitamente a tutti coloro – cittadini, residenti, associazioni ed attività commerciali – che dispongano di un balcone o terrazzo o spazio – che si impegnano ad allestire con piante e fiori. Non è necessario che lo spazio sia su strada, possono partecipare anche spazi interni

Iscrizione a partire dal 15 Aprile ed entro il 30/06/2024 attraverso il sito www.novaragreen.it

Modalità di svolgimento:  Il balcone/terrazzo o spazio dovrà rimanere allestito per tutto il periodo compreso tra il 1° Luglio e il 15 Settembre 2024 Le decorazioni iscritte dovranno essere mantenute in ordine per tutto il periodo, pena la squalifica. La giuria, in una prima fase di selezione, sulla base delle fotografie ricevute, sceglierà gli allestimenti degni di distinzione. In una seconda fase, con sopralluoghi diretti, la giuria valuterà – secondo i criteri sotto indicati – i migliori allestimenti e redigerà la graduatoria finale

I criteri di valutazione sono: – miglior estetica/originalità d’insieme – miglior estetica/originalità delle singole piante – miglior sostenibilità ambientale

Alla vincitrice/ Al vincitore oltre alla gloria del titolo “Balcone più bello di Novara” andrà un albero donato dall’Associazione Novara Green che verrà piantato in un’area cittadina decisa insieme, con una targa commemorativa serigrafata.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali