Attualità
Istruzione

Borse di studio da Varta a tre studenti del Fauser di Novara

Gli alunni premiati hanno lavorato sul concetto di "pila del futuro"

Borse di studio da Varta a tre studenti del Fauser di Novara
Attualità Novara, 23 Maggio 2022 ore 07:00

Borse di studio dalla prestigiosa azienda tedesca per tre studenti dell'istituto Fauser di Novara che hanno lavorato sul concetto di "pila del futuro".

Borse di studio da Varta agli studenti più brillanti

Varta, azienda tedesca leader nell’energia portatile, continua a investire sui giovani e premiarli: sono stati infatti annunciati i campioni del contest “Varta Students Academy - un mondo di innovazione, tecnologia e sostenibilità”, ai quali sono state assegnate le 200 borse di studio in palio. Fra i vincitori dell’iniziativa, che ha coinvolto 9.556 alunni, figurano 3 studenti dell’Istituto comprensivo Giacomo Fauser di Novara. Ciascuno di essi ha ricevuto in premio una borsa di studio “Future Camp” di Impactscool, e inizierà a giugno un percorso formativo di 60 ore. Si tratta di un'opportunità concreta di approfondire tematiche di strettissima attualità: tecnologie dominanti, business e sostenibilità, elementi di imprenditorialità, professioni del futuro, solo per citare le principali.

L'idea della "pila del futuro"

Per partecipare al contest gli studenti sono stati chiamati a realizzare una breve tesina centrata sull’idea di pila e di futuro sostenibile, che hanno potuto declinare in due diverse modalità: come elaborato focalizzato sul tema “La Pila del Futuro”, legato alle scienze e alle discipline tecniche, oppure come lavoro dedicato a “Il Mondo dell’Energia e della Sostenibilità”, correlato alle discipline scientifiche.

Il significato dell'iniziativa

"Varta Students’ Academy è un progetto che ci sta particolarmente a cuore, poiché testimonia la grande fiducia che riponiamo nella sensibilità dei giovani. Siamo convinti che, se sostenuti da un’adeguata e articolata formazione, in un domani non troppo lontano, saranno capaci di esplorare nuove strade per promuovere grandi evoluzioni nel rispetto dell’ambiente - spiega Agostino Spallina, Managing Director Varta Italia -. Vogliamo essere parte attiva di un cambiamento che, a nostro avviso, deve partire dalle scuole, promuovendo l’educazione degli studenti all’innovazione e alla tecnologia”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter