Attualità
Problematiche

Cantieri Superbonus 110% e contenziosi, Federconsumatori: "Sportelli aperti per consulenze e controversie"

La Federconsumatori sta cercando di mappare la situazione in tutte le province del Piemonte e per questo ha predisposto in tutti gli sportelli provinciali.

Cantieri Superbonus 110% e contenziosi, Federconsumatori: "Sportelli aperti per consulenze e controversie"
Attualità Novara, 13 Dicembre 2022 ore 06:59

Insieme alle recenti decisioni del Governo in materia di superbonus edilizio iniziano a aprirsi anche le prime controversie relative a vecchie e nuove problematiche legate al 110%.

Cantieri e Superbonus

‘I cantieri in Piemonte e a Novara – spiegano alla Federconsumatori novarese – sono circa 23 mila per un valore di oltre 2 miliardi e mezzo per i soli condomini mentre le richieste per le cosiddette unità unifamiliari sono oltre 16.000. Cifre che lasciano immaginare il superlavoro cui sono sottoposti gli Uffici comunali preposti al rilascio delle autorizzazioni necessarie all’avvio dei cantieri e all’Agenzia delle Entrate per il controllo dei crediti fiscali. E’ proprio qui che insorgono a volte difficoltà e contenziosi contro professionisti che hanno redatto studi di fattibilità senza seguito alcuno, ’general contractor’, fornitori, e imprese che non riescono a concludere i lavori, non avviano i cantieri, montano i ponteggi senza poi avviare i lavori, pretendono in anticipo il saldo di prestazioni incomplete o viziate, oppure rinunciano alle commissioni dopo mesi di attesa non sapendo più a chi cedere il credito fiscale dopo che
le banche hanno da tempo chiuso le campagna di acquisto dei crediti di imposta.’

La Federconsumatori sta cercando di mappare la situazione in tutte le province del Piemonte e per questo ha predisposto in tutti gli sportelli provinciali, Novara compresa,la possibilità di fornire consulenze e assistenza anche legale,raccogliendo richieste di condomini e proprietari alle prese con queste problematiche. Al momento lo sportello di Novara ha in carico alcuni casi ma è probabile che dopo i recenti provvedimenti governativi si genereranno numerose difficoltà e controversie.

Attualmente c’è il caso del proprietario di villa con il cantiere bloccato perché la ditta incaricata non ha i materiali per proseguire i lavori qualificanti, oppure il grande condominio con la ditta incaricata che dopo due anni lascia il cantiere e che ora vorrebbe cedere contratto e benefici fiscali a terzi e ancora la proprietà unifamiliare che si è trovata scaricata dalla ditta alla vigilia della scadenza del 29 settembre, termine ultimo per completare i lavori’.

Lo sportello Federconsumatori è a Novara,Via Mameli 7b,tel. 0321 611202, (o via mail novara@federconsumatoripiemonte.it) a disposizione di quanti necessitano informazioni.

Seguici sui nostri canali