Attualità
Progetti

Casa Bossi ed Ex Macello di Novara: novità in arrivo

Canelli: “Con il Fondo di Valorizzazione e Innovazione Piemonte abbiamo portato a termine un’importante ed innovativa operazione di partenariato pubblico-privato"

Casa Bossi ed Ex Macello di Novara: novità in arrivo
Attualità Novara, 21 Gennaio 2023 ore 08:15

REAM SGR, a seguito dell’aggiudicazione della gara a procedura aperta indetta dal Comune di Novara, e della presentazione di uno studio di fattibilità per la rifunzionalizzazione e valorizzazione del complesso monumentale Casa Bossi e dell’ex macello civico di proprietà del Comune stesso, ha stipulato l’atto di apporto dei due immobili al Fondo Valorizzazione e Innovazione Piemonte, gestito dalla stessa SGR e istituito in data 5 novembre 2021.

I dettagli

Il progetto di valorizzazione di Casa Bossi, edificio monumentale sottoposto a vincolo culturale e splendida testimonianza dell’architettura di Alessandro Antonelli, prevede la completa riqualificazione dell’immobile, nel rispetto della sua tutela e conservazione, attraverso la realizzazione e la conseguente messa a reddito di 34 appartamenti (mono e bilocali) oltre a spazi per uffici di rappresentanza e unità commerciali.

Nell’area che ospitava l’ex macello civico verrà realizzato un retail park, della dimensione
massima di 11.720 mq di SLP, all’interno del quale troveranno sede un supermercato, delle medie superfici di vendita e altri esercizi commerciali, che verranno affittati a primari operatori del settore, dotato di un parcheggio interrato e di alcuni spazi comuni di cui potrà beneficiare la collettività.

Il Presidente di REAM SGR, Giovanni Quaglia, afferma: “Questa operazione è un concreto esempio di partenariato pubblico privato. Il Fondo Valorizzazione e Innovazione Piemonte è il tramite per realizzare, in sinergia con gli enti territoriali, operazioni di riqualificazione urbana volte a generare sviluppo ed esternalità positive per il territorio di riferimento, attraverso interventi innovativi, sostenibili e a forte impatto per la collettività.”

Oronzo Perrini, Direttore Generale di REAM SGR, sottolinea come: “Il Fondo Immobiliare sia lo strumento ideale per l’attuazione di partenariati pubblico privato per la valorizzazione di immobili pubblici ai sensi dell’art. 183, comma 15, del D.Lgs. 50/2016, così come richiamato dal comma 2, dell’art. 33 del Decreto Legge 6 luglio 2011 n. 98. In tal senso REAM SGR sta perfezionando diverse proposte da sottoporre a varie amministrazioni pubbliche sull’intero territorio nazionale con l’intento di coniugare gli obiettivi di riqualificazione e di rigenerazione urbana con quelli di investimento in ambito student, social e senior housing, con significativi impatti da un punto di vista sociale per le comunità e i territori interessati".

Le parole di Canelli

“Con il Fondo di Valorizzazione e Innovazione Piemonte abbiamo portato a termine un’importante ed innovativa operazione di partenariato pubblico-privato – dichiara il Sindaco di Novara Alessandro Canelli – grazie alla quale da una parte sarà possibile dare inizio al recupero dell’ex Macello. Ma grazie a questa operazione, cosa ancora più importante, finalmente Casa Bossi, la dimora antonelliana conferita al Comune a fine anni ‘80 e da quel momento lasciata in uno stato di sostanziale abbandono, potrà essere non solo recuperata ma soprattutto valorizzata attraverso la realizzazione di appartamenti, uffici, spazi commerciali e congressuali, spazi ad uso pubblico di tipo culturale, mantenendo quindi quel solido legame che storicamente l’edificio antonelliano ha sempre avuto con la comunità sociale e culturale della nostra città”.

“Sono molto soddisfatto per questo traguardo – conclude il Direttore Generale Roberto Moriondo – Abbiamo lavorato ed oggi formalizzato un progetto ambizioso tramite una procedura complessa ma molto innovativa che ha richiesto anche competenze di alto profilo che certo non mancano nell’organigramma dell’amministrazione comunale di Novara”.

Seguici sui nostri canali