Attualità
Novità

Confartigianato promuove il restauro del monumento a Vittorio Emanuele II

La statua è l'unico monumento equestre presente a Novara

Confartigianato promuove il restauro del monumento a Vittorio Emanuele II
Attualità Novara, 14 Marzo 2022 ore 07:00

Confartigianato e Ancos annunciano il via libera ai lavori di restauro del monumento dedicato a Vittorio Emanuele II in piazza a Novara.

Un lavoro estremamente importante

Sono avviati i lavori di restauro del monumento dedicato a Vittorio Emanuele II nella centrale piazza Martiri della Libertà a Novara.

Con piacere e soddisfazione possiamo lavorare per restituire alla città un monumento importante nel pieno della sua bellezza artistica”, spiega Adriano Sonzini, presidente Ancos, Comitato provinciale del Piemonte Orientale “Il finanziamento del restauro è stato reso possibile dalla sottoscrizione fatta in sede di dichiarazione dei redditi dei contribuenti che hanno firmato per il 5 x1000, contribuendo così a recuperare il patrimonio artistico e storico delle nostre province”.

Ecco come si svolgeranno i lavori

Il restauro sarà condotto dalla ditta artigiana Gabba Antichità di Tortona, che ha curato il progetto di restauro approvato dalla competente Soprintendenza.

I restauratori avranno la collaborazione anche di artigiani locali, Giambattista Caldara, Elia Restauri, Gaetano Russo, Ponteggi NEL” spiega Amleto Impaloni, direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale “Siamo orgogliosi di essere fra i primi sottoscrittori dell’opzione del 5 x 1000 e di vedere così una concreta ricaduta nelle nostre comunità: chi ha firmato per la destinazione del contributi vede concretamente cosa sanno fare gli artigiani di Confartigianato”.

I lavori dureranno circa due mesi

Il monumento, del 1881 opera dello scultore Ambrogio Borghi, è l’unico monumento equestre della città. Il cantiere è programmato per un paio di mesi di lavoro.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter