Appello

Enpa Novara: "Abbiamo le casse vuote, aiutateci"

Entro fine marzo l'associazione si trova bollette da pagare per quasi 3mila euro

Enpa Novara: "Abbiamo le casse vuote, aiutateci"
Pubblicato:
Aggiornato:

La sezione ENPA di Novara che gestisce il rifugio in Via del Gazzurlo 57, lancia un accorato appello.

Enpa Novara

"In questo momento non facile per tutti, a causa di spese continue e a volte non prevedibili, ci troviamo con le casse vuote e l'urgenza di dover pagare entro fine marzo 2.843,45€ (di cui 1.470,95€ di bolletta della luce, periodo gennaio e febbraio, e 1.372,50€ di gpl per circa 40 giorni) per aver riscaldato la palazzina del canile in cui ricoveriamo i cani più anziani, qualche box, e le varie sezioni del gattile.

Ci appelliamo quindi al buon cuore di chi può aiutarci.

E' possibile sostenerci tramite paypal  novara@enpa.org, tramite bonifico con IBAN IT40U0503410100000000004322 intestato a ENPA ODV, con bollettino n. 17447285 intestato a ENPA, oppure direttamente in rifugio, dove, nell'ottica della trasparenza, potrete prendere visione delle fatture per cui stiamo chiedendo aiuto".

Commenti
Franca

Purtroppo le amministrazioni fanno poco o niente per aiutare chi salva gli animali. Nel mio piccolo ho donato.

Simpatico

Aiutiamoli, stanno facendo quello che nessuno vuole fare. L'Amministrazione di Novara, invece di buttare via 35000 euro nelle chiocciole di Piazza della Stazione (dove tra l'altro sono 4 anni che manca la tettoia pensilina attesa taxi) avrebbe potuto darli a Enpa. Le chiocciole sono servite solo per far pisciare i "nullafacenti" che soggiornano tutti il giorno in Stazione.

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali