Attualità
Riflessione

Il corpo della donna al centro di un libro

A Marano riflettori puntati sul cambiamento e la sua accettazione

Il corpo della donna al centro di un libro
Attualità Ovest Ticino, 06 Febbraio 2023 ore 08:00
ll corpo della donna e non solo al centro del libro di Giulia Muscatelli, presentato al Centro di aggregazione di via Sempione a Marano Ticino dall'associazione Oleggio Grande.

Il corpo e la memoria si trasformano

Si parla di memoria, di corpo che cambia, di lutto: «E’ la storia di un lutto e di un corpo che si trasforma - ha spiegato Muscatelli, accompagnata da Elisa Albera nella sua presentazione - La memoria è tema un centrale, ma la memoria ti frega: fa svanire la verità dei fatti. E quando mi sono trovata a scrivere Balena ho dovuto fare i conti con la memoria». La presentazione si inserisce nel ciclo di appuntamenti organizzati dall'associazione oleggese per parlare del corpo delle donne, sotto molteplici punti di vista. La presentazione di "Balena" è stato il modo per parlare di corpi che si trasformano e di accettazione del corpo, «questione culturale per cui bisogna partire da un'educazione di base - ha voluto sottolineare l'autrice - Il corpo grasso non entra nell'immaginario dei libri di scuola, non entra in TV, nei cartoni animati, al cinema, nelle serie TV. I corpi grassi sono pochissimo rappresentati. Manca un'educazione di base a vedere altri corpi, corpi diversi. E non vedendoli rappresentati pensiamo sia giusto essere in un altro modo».  Un'occasione per parlare e discutere di un tema spesso sotto i riflettori ma per il quale c'è ancora molto da fare, educare e lavorare.

Seguici sui nostri canali