Evento

"Mai uno di meno": evento finale venerdì 28 giugno

Per favorire la formazione e l’inclusione degli studenti con disabilità

"Mai uno di meno": evento finale venerdì 28 giugno
Pubblicato:

Si terrà alle 18 del prossimo 28 giugno, ai Tetti verdi nella Corte dei calzolai di Novara, l’evento finale del progetto “Mai Uno di Meno - Tra Apprendimento e Autonomia” per favorire la formazione e l’inclusione degli studenti con disabilità coordinato dal Servizio Istruzione della Provincia di Novara e finanziato grazie al bando “Vivomeglio” della Fondazione Crt.

I dettagli

"L’evento – spiegano il presidente della Provincia Federico Binatti e il consigliere delegato all’Istruzione Andrea Crivelli - è un talk pre-spettacolo al quale, appunto, seguirà la rappresentazione del “Macbeth – Un teatro della mente” di Cabiria Teatro. All’iniziativa parteciperanno le associazioni partner del progetto, ovvero la cooperativa sociale “Prisma”, l’associazione Ashd, l’associazione “L’Ontano – La Cà di Asu” e l’associazione “Cabiria Teatro”, che, sulla base di un preciso piano di attività, hanno lavorato negli scorsi mesi proponendo attività pratiche e laboratori, con gli alunni del Liceo artistico, musicale e coreutico “Casorati”, dell’Iis “Bonfantini”, dell’Iis “Nervi”, l’Ipsia “Bellini”, dell’Ips “Ravizza” e dell’Ite “Mossotti” di Novara e l’Iis “Pascal” di Romentino. Il progetto è stato sviluppato in diverse azioni che hanno coinvolto piccoli gruppi di ragazzi per lavorare al meglio su ogni singolo studente dal punto di vista cognitivo, emotivo, relazionale e corporeo per arrivare all’ottimale lavoro previsto dai laboratori pratici, valorizzando inclinazioni e desideri. Tra gli invitati – annunciano a conclusione il presidente e il consigliere – ci sarà anche lo studente Paolo Gioria dell’Iti “Da Vinci” di Borgomanero, che ha realizzato il logo del progetto".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali