Attualità
Novità

Mercato di Arona: al via il servizio navetta sperimentale

L'iniziativa per ora è finanziata totalmente dai commercianti del mercato

Mercato di Arona: al via il servizio navetta sperimentale
Attualità Arona, 13 Luglio 2022 ore 07:00

Mercato di Arona: i commercianti hanno deciso di mettersi alla prova con la sperimentazione di un servizio di navetta gratuita dai campeggi all'area di corso Repubblica.

Mercato di Arona: Ha debuttato la navetta gratuita

Arona è da sempre una delle mete più apprezzate dai campeggiatori. E ora sarà ancora più semplice per loro raggiungere il mercato di martedì mattina. È stato infatti organizzato un nuovo servizio di navetta che consentirà a tutti i campeggiatori di arrivare agevolmente al mercato. L’idea è partita da Valentina Rappoldi, responsabile del gruppo Lago Maggiore Family: "Arona è la meta turistica più ambita, ma raggiungerla non è sempre semplice. L'idea è stata quindi quella di agevolare lo spostamento dei turisti dai nostri villaggi ad Arona proprio perché i turisti adorano andare al mercato". Martedì 5 luglio è stato il primo giorno di prova, e già una ventina di campeggiatori hanno usufruito del nuovo servizio.

Un'iniziativa partita dai commercianti

"In questo modo – prosegue Rappoldi - diventa comodo per i campeggiatori: ci sono due navette di andata e due di ritorno, e sono bus della linea Pirazzi quindi anche capienti, che fanno il giro di tutti i campeggi di Castelletto Ticino e poi di Dormelletto. Queste navette accompagnano i turisti ad Arona e poi li riportano qui ai campeggi". Si tratta di un servizio che è potuto partire grazie al contributo di oltre 100 mercanti, che hanno deciso di sponsorizzare e pagare questo servizio di navetta. Davide Grazioli e Roberto Barcellini, rappresentati del mercato, sono stati infatti contattati da Valentina Rappoldi e hanno subito accolto la proposta: "Al mercato di Arona, uno dei più importanti della zona - spiega Davide Grazioli - siamo circa 150 banchi, e per far partire il progetto era necessario che almeno l’80% dei banchi fosse disponibile a pagare il servizio di navetta. Per quest’anno infatti abbiamo deciso di pagare noi commercianti l’intero servizio, proprio per vedere e capire se il progetto può avere un buon seguito". È stata quindi organizzata una consultazione tra i commercianti e il riscontro è stato ottimo: circa il 90% dei banchi ha aderito alla proposta.

Una buona base per il futuro

"È una buona cosa per noi - prosegue Grazioli - speriamo che questo servizio si dimostri una rampa di lancio per portare ancora più persone al mercato. E speriamo poi di poterlo riproporre anche i prossimi anni, magari anche coinvolgendo il Comune". Anche il gruppo Lago Mago Family spera di poter coinvolgere il Comune in queste attività: "Offriamo anche un servizio di navetta serale – sottolinea Valentina Rappoldi - che porta i turisti ad Arona per fare shopping e per mangiare a ristorante. È una buona cosa per Arona, perché ogni anno contiamo più di 150 mila presenze turistiche. Sarebbe utile riuscire a organizzare un servizio navetta quotidiano, magari anche grazie al sostegno del Comune".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter