Attualità
Consorzio Ricrea

Novara premiata per la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio

"Dobbiamo continuare a migliorare e compito delle istituzioni è quello di guidare e indirizzare i cittadini verso l’adozione di buone pratiche e abitudini di vita quotidiana al fine di tutelare l’ambiente che ci circonda e in cui viviamo".

Novara premiata per la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio
Attualità Novara, 17 Maggio 2022 ore 06:57

Secondo le stime del Consorzio RICREA quest’anno nel capoluogo saranno raccolte 632 tonnellate di barattoli, scatole, scatolette, lattine, fusti, secchielli, bombolette, tappi e chiusure in acciaio, con una media di 6,21 kg per abitante. Un risultato di eccellenza superiore alla media nazionale di 4,01 kg.

La premiazione

Prosegue con Novara il viaggio lungo la Penisola di Capitan Acciaio, il supereroe incaricato di informare i cittadini sul valore e la sostenibilità degli imballaggi in acciaio come barattoli, scatole, scatolette, lattine, fusti, secchielli, bombolette, tappi e chiusure.

Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio e per i risultati ottenuti il Consorzio RICREA ha conferito alla Città di Novara uno speciale riconoscimento.
“Questo premio rappresenta un riconoscimento per gli ottimi risultati raggiunti grazie al lavoro sinergico svolto da istituzioni, operatori e cittadini, oltre che un incentivo ad impegnarsi sempre di più in questo processo virtuoso: l’acciaio infatti è un metallo che si ricicla al 100% e all’infinito, un perfetto esempio di economia circolare” spiega Federico Fusari, Direttore del Consorzio RICREA. “Nel 2022 stimiamo che a Novara saranno raccolte circa 632 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per realizzare oltre 6 chilometri di binari ferroviari. Con una media di 6,21 kg per abitante: un risultato di eccellenza, superiore alla media nazionale che si attesta intorno ai 4,01 kg”.

“È vero siamo un comune virtuoso per i risultati raggiunti nella raccolta differenziata e non soltanto dell’acciaio, ma non dobbiamo sederci! Dobbiamo continuare a migliorare e compito delle istituzioni è quello di guidare e indirizzare i cittadini verso l’adozione di buone pratiche e abitudini di vita quotidiana al fine di tutelare l’ambiente che ci circonda e in cui viviamo. Abbiamo una sola terra e abbiamo il dovere di difenderla e conservarla anche per le generazioni future” afferma Teresa Armienti, Assessore all’Ambiente del Comune di Novara.
Oltre al Comune, è stata premiata anche Assa S.p.A che si occupa della gestione della raccolta dei rifiuti su tutto il territorio del Comune.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter