Rifiuti pericolosi

Pulizia del centro: Novara Green raccoglie in un'ora 1 kg di mozziconi

Dal luglio 2019 i mozziconi di sigaretta sono stati riconosciuti come vero e proprio rifiuto dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali

Pulizia del centro: Novara Green raccoglie in un'ora 1 kg di mozziconi
Pubblicato:

Sabato 15, nell’ultimo appuntamento di pulizia da week end del primo semestre di attività 2024 per Novara Green, i volontari sono tornati nelle vie del centro per la raccolta dei mozziconi di sigaretta. Bilancio di un’ora di lavoro: 1 kg e 100 grammi di cicche abbandonate.

Pulizia del centro

“Nell’arco di 60 minuti un volontario motivato può raccogliere con la sua pinza circa un paio d’etti di mozziconi a vari stadi di degrado – spiega il presidente di Novara Green Fabrizio Cerri – Per fare un esempio concreto, un’ora di raccolta fatta bene vuol dire scandagliare e ripulire l’area pedonale che, partendo da piazza Puccini, risale via Fratelli Rosselli e finisce al al semaforo di piazza Martiri, portici compresi e piazza Martiri esclusa. La pinza è fondamentale perché i mozziconi si infilano tra i cubetti del pavé e nei bordi delle lastre di granito dei portici, e non è sempre agevole rimuoverli”.

Dal luglio 2019 i mozziconi di sigaretta sono stati riconosciuti come vero e proprio rifiuto dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali. Si tratta inoltre di residui pericolosi: ogni filtro contiene infatti numerose sostanze chimiche, in buon numero tossiche, e ogni mozzicone ospita dei materiali plastici che, nel corso dei 12 anni necessari per il loro degrado, si trasformano in microplastiche, inquinano fiumi e mari, vengono ingeriti da pesci e uccelli.

“Se consideriamo l’ipotesi di una pulizia regolare dell’intera area del centro storico, non solo nelle zone dei negozi ma anche nelle vie laterali – aggiunge Cerri – sarebbe ogni volta necessario disporre di un numero non piccolo di persone, per altro tutte fisicamente ben allenate per reggere la fatica del continuo abbassarsi e alzarsi. È chiaro che la vera soluzione a questo problema è un’altra: semplicemente i mozziconi non vanno gettati a terra, ma raccolti nei portacenere, siano essi quelli di strada oppure quelli da tasca, portatili. Non è solo una questione di decoro della città, bensì di educazione civica, rispetto dell’ambiente, attenzione alla nostra salute e a quella del pianeta”.

Ogni pulizia è svolta in coordinamento con Assa, che indica ai volontari di Novara Green il punto di raccolta dei sacchi e successivamente si occupa del loro smaltimento.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali