Due episodi

Arona truffatori in azione: “Metta i contanti in frigo”.. e poi li fregano

Le vittime sono sempre persone anziane che vengono confuse dagli abili ladruncoli.

Arona truffatori in azione: “Metta i contanti in frigo”.. e poi li fregano
Cronaca Arona, 04 Febbraio 2021 ore 07:53

Truffatori sempre in cerca di nuove prede ad Arona. Il sindaco Federico Monti ha voluto avvisare tutta la cittadinanza raccontando due episodi identici avvenuti negli ultimi giorni in città.

Truffatori in azione

Il mantra è, comunque, sempre lo stesso: non far entrare mai in casa nessuna persona sconosciuta. “In questa settimane si sono verificati due episodi di truffa – racconta Monti – Persone che si presentano e vanno a casa di anziani e con scuse assurde chiedono di fare verifiche sugli impianti elettrici o scarichi dell’acqua. Si tratta di due uomini di cui uno con abbigliamento simile a quello della polizia locale”.

La tecnica sempre la stessa

“Vi dicono che potrebbero succedere incendi e se avete soldi di metterli nel frigorifero. Se uno dovesse dirvi una cosa del genere insospettitevi: sta succedendo qualcosa. Alla domanda di presentare un tesserino identificativo i due ne hanno tirato fuori uno farlocco: tutte azioni veloci, cercano di confondere le idee. La persona che io conosco, un anziano che abita in centro ad Arona ci è cascato. Mi ha chiamato, io ho allertato i carabinieri ma ormai la truffa era stata portata a termine. Le indagini sono in corso: mi raccomando avvisate tutte le persone anziane che magari vivono da sole e dite di non aprire a nessuno. Nessuno ha titolo per entrare in casa vostra. Qualsiasi avvisaglia di situazione poco chiara cercate di farvi forti e chiamate le forze dell’ordine”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli