Fallimento

Caso Dentix: avviata istruttoria da parte dell’Antitrust

Federconsumatori novarese assiste oltre 150 clienti Dentix.

Caso Dentix: avviata istruttoria da parte dell’Antitrust
Novara, 17 Novembre 2020 ore 10:54

Su iniziativa di alcune sedi Federconsumatori coinvolte dal fallimento Dentix l’Autorità Garante ha avviato un procedimento teso a verificare la sussistenza o meno nella vicenda Dentix di pratiche commerciali scorrette, pubblicità ingannevole e comparativa nonchè di violazione dei diritti contrattuali dei consumatori.

Caso Dentix

Oltre alla Società che non ha garantito le cure e le prestazioni promesse sono coinvolte anche le Società finanziarie Cofidis,Fiditalia,Deutsche Bannk che hanno proseguito a riscuotere le rate dei finanziamenti sottoscritti senza titolo, non hanno proceduto alla risoluzione dei contratti di finanziamento previsti
per le prestazioni sanitarie convenute con Dentix e tanto meno al rimborso delle rate versate per interventi non eseguiti.

‘Siamo ancora fortemente impegnati- dicono alla Federconsumatori novarese che assiste oltre 150 clienti Dentix- a rendere più sollecite le pratiche di risoluzione dei contratti e i rimborsi da parte di queste Società finanziarie;alcuni accordi sono già stati raggiunti con alcune società finanziarie ma incontriamo ancora molte resistenze e difficoltà, in particolare per assicurare anche la prosecuzione corretta e a giusti costi delle prestazioni sanitarie.

La vicenda Dentix – concludono alla Federconsumatori- ripropone il tema di più severe procedure di accreditamento e controllo alle società che operano nel settore odontoiatrico e sanitario e di maggiori garanzie ai cittadini per rimborsi e ristori in caso di pratiche scorrette e mancate prestazioni da parte di chi opera in maniera inadeguata e dannosa’.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità