Dopo la frana

Gratuità autostrada Arona-Meina: Gusmeroli strappa un “Sì” al Ministro De Micheli

"Forse si può già fare a norme esistenti".

Gratuità autostrada Arona-Meina: Gusmeroli strappa un “Sì” al Ministro De Micheli
03 Novembre 2020 ore 06:40

“Il Ministro Paola De Micheli si è detta d’accordo alla mia proposta di gratuità del pedaggio autostradale di Arona”. Il vicesindaco Alberto Gusmeroli ha strappato un prima via libera dal Ministro dei trasporti per il pedaggio nel tratto Arona-Meina, a margine di una videoconferenza in merito al ripristino del ponte di Romagnano crollato a causa dell’alluvione di qualche settimana fa.

La “promessa”

“Ne ho approfittato per chiedere al Ministro dei Trasporti della mia lettera al Ministero circa la richiesta di rendere gratuito il pedaggio autostradale in caso di calamità naturale per i tratti autostradali vicino alle zone franate. Nella fattispecie di Novara e Vercelli e anche per la nostra barriera di Meina. Ho ricordato poi l’interrogazione Parlamentare della Lega sull’argomento – spiega Gusmeroli – Ho ricordato anche l’approvazione in Parlamento dell’ordine del giorno della Lega a mia prima firma, che riguardava i caselli di Novara e la barriera di Meina che ha ottenuto l’assenso del Governo oltre a ottenere che venga inserito in un prossimo provvedimento di legge, l’automatismo nelle concessioni autostradali della gratuità dei tratti autostradali vicini a strade in cui siano state oggetto di calamità naturali.

Il Ministro dei Trasporti De Micheli mi ha risposto che recupererà la mia lettera e che mi risponderà nei prossimi giorni e si è detta d’accordo sulla gratuità che forse si può già fare a norme esistenti e che cercherà di impegnarsi di ottenerla per i residenti. Il Ministro si è detta d’accordo sul nostro Ordine del giorno che riguarda il caso specifico di Romagnano e Arona ma anche tutti i casi di calamità naturali in Italia per cui sarebbe giusto rendere gratuito i vicini caselli o barriere autostradali. Un cammino lo abbiamo avviato, vediamo se si riuscirà a concretizzare qualcosa a favore della gente: noi ci crediamo”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità