Menu
Cerca
Emergenza sanitaria

La variante inglese fa paura, ipotizzato un nuovo lockdown di 2, 3 o 4 settimane

Dall’Istituto superiore di sanità arriva una nuova durissima richiesta.

La variante inglese fa paura, ipotizzato un nuovo lockdown di 2, 3 o 4 settimane
Cronaca 16 Febbraio 2021 ore 07:20

Dall’Istituto superiore di sanità arriva una nuova durissima richiesta: “Si raccomanda di intervenire al fine di contenere e rallentare la diffusione della variante VOC 202012/0 (la variante inglese, ndr), rafforzando o innalzando le misure in tutto il paese e modulandole ulteriormente laddove più elevata è la circolazione, inibendo in ogni caso ulteriori rilasci delle attuali misure in atto”.

Lo riportano i colleghi de laprovinciadibiella.it 

Rischio alto

Anche l’Europa è preoccupata: l’Ecdc ha aggiornato il livello di rischio attualmente valutato “alto-molto alto”. E la direttrice Andrea Ammon scrive in una nota:  “A meno che le misure non farmaceutiche non vengano continuate o addirittura rafforzate, nei prossimi mesi dovrebbe essere previsto un aumento significativo dei casi e dei decessi correlati al Covid-19”.

Walter Ricciardi, consigliere del ministro Roberto Speranza chiede “un lockdown breve e mirato, di 2, 3 o 4 settimane”, ossia il tempo necessario a riportare l’incidenza di Covid-19 al di sotto dei 50 casi per 100mila abitanti.