Aveva 88 anni

Novarese in lutto per l’imprenditore Paganotti: contribuì alla costruzione della A26

Viveva a Cavallirio.

Novarese in lutto per l’imprenditore Paganotti: contribuì alla costruzione della A26
Cronaca Basso Novarese, 14 Gennaio 2021 ore 11:20

Novarese in lutto per Alberto Paganotti: l’imprenditore edile si è spento a 88 anni.

Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it 

Alberto Paganotti

A Ghemme la comunità è in lutto per la scomparsa di Alberto Paganotti, ex impresario edile in pensione, che, insieme al fratello Giuseppe, era stato titolare dell’azienda omonima ereditata dai nonni. L’uomo aveva 88 anni e si è spento all’ospedale di Borgomanero.

Un’azienda edile storica

Tantissime le opere realizzate dall’impresa edile, dalle case popolari alle fognature di molti paesi, fino agli ospedali di Borgosesia, Gattinara e Varallo, ma anche scuole, poste, senza dimenticare i cementi armati per due lotti dell’autostrada A26 e il golf di Castelconturbia.

Cordoglio a Ghemme

Negli anni d’oro aveva assunto fino a 150 persone, tra operai e maestranze, principalmente ghemmesi. Per questo motivo alla cerimonia funebre, celebrata venerdì 8 gennaio a Ghemme, hanno partecipato oltre ad amici e parenti anche molti ex operai con le loro famiglie.

Lascia due figli

Paganotti ora viveva a Cavallirio. Lascia i figli Giulio e Fausta.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità