Menu
Cerca
Vaccini

Nuovo punto vaccinale al centro prelievi di Arona in arrivo a breve

L'indiscrezione riportata dal sindaco di Oleggio Castello, Marco Cairo

Nuovo punto vaccinale al centro prelievi di Arona in arrivo a breve
Cronaca Arona, 03 Aprile 2021 ore 09:17

Nuovo punto vaccinale al centro prelievi dell’ex ospedale. A rivelare la novità è stato il sindaco di Oleggio Castello Marco Cairo.

Nuovo punto vaccinale in arrivo a breve al centro prelievi

“Il punto vaccinale al “Palagreen” di Arona con la partecipazione di molti Medici volontari, funziona ormai a pieno ritmo. Tra pochi giorni, notizia non ancora divulgata, sarà aperta una nuova linea vaccinale presso il Centro Prelievi dell’ex Ospedale di Arona completamente gestita dai MMG (Medici di Famiglia) che potrà aumentare il numero di vaccinati settimanali di circa 450 unità”. E’ con queste parole che il sindaco di Oleggio Castello, Marco Cairo, ha annunciato le più importanti novità legate alla campagna vaccinale per il territorio dell’Aronese.

Un messaggio per fare il punto sulla situazione in paese e non solo

Con il suo post su Facebook Cairo ha annunciato anche diverse novità e ha colto l’occasione per fare il punto sulla situazione dei contagi. “Alla vigilia di Pasqua abbiamo 21 persone positive di cui 6 ricoverate in ospedali in quanto non sono curabili a domicilio – ha scritto il primo cittadino – la Zona Rossa sta portando ad un rallentamento della curva dei contagi e ciò è estremamente importante anche per la campagna vaccinale in atto. Diminuendo il numero degli infetti, il progetto vaccinale può procedere più speditamente senza correre il rischio di aumentare la comparsa di ulteriori varianti del virus che ha notevoli capacità di adattamento.
L’età media di chi contrae l’infezione è di 40/50 anni e si sta verificando l’efficacia dei vaccini sulla popolazione già protetta. Purtroppo la pressione sugli ospedali è ancora molto alta e questo è il motivo della continuazione delle misure estremamente restrittive”.

Il punto sulla campagna vaccinale e gli auguri di Pasqua

Il sindaco ha anche illustrato alcuni dati sulla campagna vaccinale e sulle restrizioni attive. “Oltre agli ultra ottantenni, persone vulnerabili e personale dei servizi essenziali – ha continuato il sindaco – sono iniziate le prime somministrazioni alle persone tra i 70 e i 79 anni. Il Presidente Cirio ha annunciato che giovedì 08/04 p.v. inizieranno le pre-adesioni per le persone tra i 60 e i 69 anni sul portale della Regione Piemonte “www.ilpiemontetivaccina.it”. Dopo la metà di aprile ci sarà un nuovo impulso alla campagna vaccinale con l’arrivo del nuovo vaccino monodose Johnson & Johnson. In questi giorni è iniziata la vaccinazione a domicilio dei pazienti che non sono deambulabili. E’ importante sapere che per ogni paziente a domicilio occorrono almeno 30 minuti e questo ci rende evidente la difficoltà a portare a termine il compito. Un’altra Pasqua difficile senza possibilità di condividere con i parenti l’importante giornata è alle porte, ma l’obiettivo di riprendere una vita normale si avvicina. Con le solite, ma fondamentali raccomandazioni, unitamente all’Amministrazione Comunale, auguro a Voi tutti una Serena Santa Pasqua”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli