Da venerdì 7

18° Festival Organistico Internazionale ad Arona

Fino al 5 luglio

18° Festival Organistico Internazionale ad Arona
Pubblicato:

L’Associazione culturale “Sonata Organi” è lieta di presentare il calendario della diciottesima edizione del festival organistico internazionale di Arona, che si articolerà in cinque appuntamenti nei venerdì sera dal 7 giugno al 5 luglio presso la collegiata di Santa Maria di Arona con inizio alle ore 21.00.

Festival Organistico Internazionale

Christian Tarabbia, direttore artistico di Sonata Organi introduce la nuova edizione del festival: “quest’anno la nostra rassegna diventa “maggiorenne” e per questo ci auguriamo di aver stilato un programma degno di questo anniversario.
Durante tutti questi anni abbiamo percorso un cammino segnato dall’impegno costante e gratuito di tutti i collaboratori di Sonata Organi, condiviso con migliaia di spettatori che hanno assistito ai nostri concerti che finora abbiamo organizzato, alcuni dei quali divenuti poi presenza costante e amici, ma soprattutto siamo felici di aver saputo creare un percorso virtuoso che anche quest’anno ha spinto ad arricchire la nostra programmazione di nuovi centri e nuove iniziative e che contribuisce a diffondere la musica d'organo e a tutelare il patrimonio storico artistico degli organi del novarese.

Il festival di Arona sarà articolato in cinque appuntamenti e per la prima volta avremo ospite un organista proveniente dal Messico: il M° Victor Contreras, docente presso il Conservatorio di Città del Messico, terrà infatti a battesimo la rassegna con il concerto inaugurale del 7 giugno. Ci sarà poi il gradito ritorno del M° Alessio Corti, organista milanese tra i più affermati concertisti a livello europeo che si esibirà il 5 luglio e troveranno anche spazio nei programmi esecuzioni di opere contemporanee o addirittura composte dagli stessi interpreti, come nel caso del tedesco Gregor Simon il 14 giugno.
Anche io sarò coinvolto in qualità di interprete e terrò il 28 giugno un concerto dedicato al connubio tra musica e danza, durante il quale presenterò al pubblico la mia ultima incisione discografica dal titolo “…A passo di danza”.

Anche quest’anno i concerti aronesi saranno proiettati su maxischermo e ai presenti saranno distribuite le sempre molto apprezzate guide all’ascolto redatte da Marino Mora, ricche di notizie musicali, storiche e di aneddoti legati ai brani e agli autori eseguiti.”

La novità del 2024, che creerà un percorso anche in comune con la successiva rassegna sugli organi storici del novarese è quella degli eventi di “Oltre il Festival”, che andranno a coinvolgere nuove aree dell’aronese e a presentare programmi insoliti e “di contaminazione”.

Si inizierà sabato 15 giugno con un concerto/lettura dal titolo “Venexia fuor di Venexia” realizzato in collaborazione con gli Amici del Centro Storico di Arona a Villa Ponti, durante il quale Fernando de Luca al clavicembalo alternerà musiche di compositori veneziani con letture tratte da “Viaggio in Italia” di Charles Burney (1771) adattate da Francesca Scotti.
Il concerto sarà molto particolare in quanto gli artisti si esibiranno in costume vestendo abiti e esibendo un look della Venezia del primo Settecento. Prima del concerto, che si terrà in orario pomeridiano e al quale sarà prenotare il proprio posto a sedere, stiamo inoltre allestendo la possibilità di effettuare tour guidati di Villa Ponti.

Il secondo appuntamento di “Oltre il festival” si terrà venerdì 26 luglio alle ore 21 presso la chiesa parrocchiale di Dagnente con un concerto per organo e flauto realizzato grazie alla collaborazione con l’associazione Felice Cavallotti, mentre per il terzo e ultimo appuntamento si tornerà venerdì 30 agosto presso la collegiata di Arona, dove l’organista tedesco Thomas Rogalla presenterà un concerto dal titolo “Bach meets Jazz & Blues” per un concerto in cui la parola d’ordine sarà quella della sperimentazione musicale su improvvisazioni organistiche nei vari stili musicali.

I programmi e le informazioni sugli interpreti della nuova stagione di Sonata Organi sono presenti sul sito internet www.sonataorgani.it dove è già anche possibile visionare e scaricare il libretto PDF con tutti gli appuntamenti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali