Cultura
Cultura

Da Chaplin a Bach, al Santuario della Madonna del Sasso il progetto per unire il lago d'Orta e quello di Mergozzo

L'idea è venuta a don Adriano Miazza, già parroco di Mergozzo e ora di Madonna del Sasso.

Da Chaplin a Bach, al Santuario della Madonna del Sasso il progetto per unire il lago d'Orta e quello di Mergozzo
Cultura VCO, 20 Luglio 2022 ore 08:31

Sarà con due concerti che il lago d'Orta e quello di Mergozzo si uniranno idealmente in un percorso di scoperta al Santuario della Madonna del Sasso.

Alla Madonna del Sasso la musica come sigillo per l'incontro tra i laghi d'Orta e di Mergozzo

«L’idea è nata nell’intento di creare un collegamento tra i laghi d’Orta e di Mergozzo – dice don Adriano Miazza, che fu per anni il parroco proprio di Mergozzo prima di essere trasferito sul lago d’Orta – valorizzando delle realtà che già propongono eventi musicali. Coinvolgendo le due realtà mi sarebbe piaciuto valorizzare il Santuario della Madonna del Sasso per far scaturire una collaborazione con una proposta un po’ variegata. Ringrazio per la grande attenzione, disponibilità e sensibilità della Fondazione Giacomini, sempre pronta per dare visibilità al lago d’Orta».

Ecco il programma dei 2 concerti

Gli appuntamenti al Santuario, ad ingresso libero, sono:

- 23 luglio alle 21 con uno spettacolo di musica e proiezioni con un quintetto di ottoni, gli Spilimbrass, composto da professionisti d’eccellenza provenienti dalle più prestigiose orchestre italiane: Mirko Bellucco e Fabiano Cudiz alla tromba, Andrea Corsini al corno, Antonello Mazzucco al trombone e Mario Barsotti al basso tuba. Proporranno The Adventures di Charlie Chaplin, e And You’re darn tootin di Stan Laurel e Oliver Hardy.

- 26 agosto alle 21 con “Progetto J.S.Bach” – Concerti Branderburghesi Ensamble Pecelli - Orchestra d’archi e fiati.  Concerti n. 3 – 5 -6

L'intervento della Fondazione Giacomini

Per questo motivo è intervenuta la Fondazione Cavaliere del Lavoro Alberto Giacomini: nel 2019, quando don Massimo Volpati divenne parroco anche del Santuario, si accorse subito che l’impianto elettrico aveva bisogno di essere rifatto, ma non solo, occorreva anche un impianto di video sorveglianza. Grazie al sostegno economico della Fondazione Giacomini nel 2020 iniziarono i lavori e oggi sotto i due aspetti è tutto a norma.  È stato sempre grazie al Cav. Alberto Giacomini se nel 1999 furono restaurati gli interni della chiesa. Oggi, con l’arrivo del nuovo parroco don Adriano Miazza, ancora una volta la Fondazione Giacomini si è attivata per sponsorizzare due importanti eventi musicali in collaborazione con due realtà che realizzano già da anni rassegne molto seguite, una è “Mergozzo Si Nota” con il Direttore Artistico Maestro Fabrizio Della Vedova, e “Quarna Un Paese per la Musica”. Due laghi e un santuario, il lago di Mergozzo e il lago d’Orta uniti da questo luogo magico e incredibile.

«La Fondazione Giacomini, dopo aver sostenuto l’intera sistemazione dell’impianto luci, audio e video sorveglianza del Santuario della Madonna del Sasso – spiega Andrea Giacomini, responsabile della Fondazione intitolata al padre -  su idea del nuovo parroco don Adriano Miazza, ha sponsorizzato i due concerti musicali serali del 23 luglio e del 26 agosto. Questo permetterà di far conoscere a turisti e cittadini questo monumento d’arte con una vista unica su tutto il lago. Allietati dalle musiche si potranno ammirare i quadri e gli affreschi restaurati nel 1999 grazie al Cav. Alberto Giacomini. Don Adriano e la Fondazione hanno identificato una collaborazione tra i concerti organizzati da anni a Quarna dalla realtà “Quarna un Paese per la Musica, e a Mergozzo da “Mergozzo si Nota”, così da creare anche un collegamento artistico tra questi due luoghi e i paesi montani del lago d’Orta, Madonna del Sasso e Quarna Sotto, con una vista mozzafiato sul nostro lago, e Mergozzo, un altro lago delizioso che si trova a pochi chilometri dal Cusio. Proprio per favorire questo uno dei concerti, quello del 26 agosto, sarà diviso in due parti, una si terrà a Quarna Sotto e una presso il Santuario della Madonna del Sasso. Lo stesso vale per il concerto del 23 che sarà anticipato a Mergozzo, all’interno della rassegna “Mergozzo si Nota” il 22. Come Fondazione – conclude Andrea Giacomini - siamo lieti di comunicare che con le due realtà e don Adriano, questo diventerà un appuntamento annuale a sostegno e valorizzazione del Santuario».

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter