Cultura
Curiosità

Visitabile a Novara fino al 28 la mostra "Dante da paura"

L'iniziativa è ospitata dalla galleria d'arte Spazio Vivace

Visitabile a Novara fino al 28 la mostra "Dante da paura"
Cultura Novara, 20 Novembre 2021 ore 07:00

Visitabile a Novara dal 18 al 28 novembre la mostra dal titolo "Dante da paura", patrocinata dalla Provincia di Novara.

In mostra allo Spazio vivace

Il settore Cultura e il Servizio Pari opportunità della Provincia di Novara patrocinano la mostra “Dante da paura” che si tiene da giovedì 18 novembre al 28 novembre alla galleria “Spazio vivace” di Novara. Alla realizzazione della mostra hanno contribuito Veronica Armani e gli artisti Luigi Casalino, Riccardo Corciolani, Federico Cozzucoli, Caterina Del Nero, Marcello Mantovani, Costantino Peroni, Roberto Rattazzi, Massimo Romani, Andrea Rossi e Davide Tartaglia.

La soddisfazione dei consiglieri De Grandis e Foti

"Con “Spazio vivace” – spiegano il consigliere delegato alla Cultura Ivan De Grandis e il consigliere delegato alle Pari opportunità Elena Foti – abbiamo avviato una collaborazione nei mesi scorsi contribuendo per la distribuzione del libro “Una notte d’Inferno” nell’ambito di un’iniziativa benefica a favore dell’associazione “EdoSmaile” di Galliate, realtà che ha fatto molto per numerose persone e famiglie del nostro territorio. “Una notte d’Inferno” aveva proposto, attraverso una favola per bambini, la cantica dell’”Inferno” della “Divina Commedia” in occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. I testi erano stati curati da Veronica Armani di “Spazio vivace” e le illustrazioni realizzate da numerosi artisti, novaresi e non: Antonio Vittorio Alfieri, Camilla Casalino, Luigi Casalino, Riccardo Corciolani, Federico Cozzucoli, Caterina Del Nero, Davide Ferro, Sara Lautizi, Costantino Peroni, Roberto Rattazzi, Massimo Romani e Andrea Rossi".

L'esperienza di "Una notte d'inferno"

“Una notte d’Inferno” era quindi diventato, nel mese di luglio, "una mostra di dipinti originali e riproduzioni allestita nel quadriportico di palazzo Natta. L’iniziativa – proseguono i consiglieri – era stata tra l’altro riproposta sia in alcune località della provincia, sia anche fuori regione. Proprio in occasione dell’esposizione a palazzo Natta, insieme con Veronica Armani, abbiamo pensato di dare continuità al progetto per la celebrazione del settecentenario dantesco che rendesse omaggio a tutta la “Divina Commedia”: da qui l’idea di Veronica Armani del nuovo libro “Un’ansiosa avventura”, rivolto questa volta agli adulti, e della nuova mostra “Dante da paura”, che concludono l’illustrazione dell’opera dantesca, dando parole e immagini alle cantiche del Purgatorio e del Paradiso all’insegna della bellezza e della poesia. In questo modo – spiegano infine i consiglieri – abbiamo voluto dare continuità e concludere un percorso culturale che abbiamo iniziato insieme e che è stato ampiamente apprezzato dal pubblico".