Economia
Novità

Coldiretti Novara-Vco sulla nuova finanziaria: "Bene, ma si può migliorare"

L'associazione chiede però di rimandare l'applicazione della sugar tax e della plastic tax

Coldiretti Novara-Vco sulla nuova finanziaria: "Bene, ma si può migliorare"
Economia Novara, 04 Dicembre 2022 ore 07:00

Coldiretti Novara-Vco ha espresso il suo parere in merito alla proposta per la nuova legge di Bilancio.

Il parere sulla Finanziaria

Coldiretti si è dichiarata soddisfatta della proposta per la nuova legge di Bilancio in discussione in Parlamento. In particolare, per il settore agricolo ci saranno vari provvedimenti, tra i più importanti le esenzioni Irpef e l’estensione del credito d’imposta fino a marzo 2023. Tuttavia esistono dei margini di miglioramento possibili, secondo Coldiretti, su cui le Camere possono ancora intervenire.

Nell'ottica dell'agricoltura esistono margini di miglioramento

Una Finanziaria nel complesso positiva – spiegano il presidente di Coldiretti Novara-Vco Sara Baudo e il direttore Luciano Salvadori – che va nella direzione di tutelare un comparto strategico per il Paese. Punto forte della manovra agricola è il fondo per la sovranità alimentare finalizzato a rafforzare il sistema agricolo e agroalimentare nazionale anche con interventi per valorizzare il cibo italiano di qualità, ridurre i costi di produzione per le imprese agricole, sostenere le filiere e garantire la sicurezza delle scorte e degli approvvigionamenti alimentari in caso di crisi di mercato. Esistono, però, ancora margini di miglioramento nel corso dell’iter parlamentare”.

I coltivatori chiedono di rimandare l'applicazione della tassa sulla plastica

Sebbene la Finanziaria presenti delle novità interessanti per l’agricoltura, come l’esonero contributivo dei lavoratori fino ai quarant’anni in caso di insediamento nel settore nel corso del 2023, o i buoni lavoro per le campagne, non tutti gli obiettivi di Coldiretti sono stati soddisfatti. Nello specifico l'associazione di categoria chiede al Governo di rinviare al 2024 la tassa sui manufatti in plastica monouso (plastic tax) e sulle bevande analcoliche (sugar tax).

Seguici sui nostri canali