Menu
Cerca
Politica

Baveno investe 600mila euro per la regimazione delle acque

L'obiettivo è quello di scongiurare nuovi allagamenti

Baveno investe 600mila euro per la regimazione delle acque
Politica 28 Marzo 2021 ore 07:00

Baveno investe una cifra cospicua, oltre la soglia dei 600mila euro, per la regimazione delle acque in città.

Baveno investe nella regimazione delle acque

Ammonta a oltre 600mila euro la quota di fondi investita dal Comune di Baveno per la regimazione delle sue acque. L'obiettivo dei lavori è quello di convogliare correttamente le acque piovane e di altro tipo verso i corsi d'acqua che attraversano la città.

L'intervento del sindaco

"Ora si sta lavorando in via Marconi – segnala il sindaco Alessandro Monti - e poi ci si sposterà per l’ultimo pezzo previsto in via Quara. I corposi interventi che abbiamo messo in campo servono a convogliare tutte le acque piovane e ad incanalarle in tubazioni adatte verso il fiume Selvaspessa. Lo abbiamo fatto in vie in cui le ormai abbondanti piogge ricorrenti provocavano l’allagamento delle strade, con tombini che saltavano e con conseguenti importanti danni alle abitazioni private, alle attività economiche e ai beni comunali. Lavori che ci hanno già visto agire nei mesi scorsi su via Partigiani, via Segú e via Brera".