In Cina

Igor Volley, è tris mondiale: 3-0 al Praia Clube

Le azzurre chiudono il girone di qualificazione al primo posto, ma in semifinale perdono Veljkovic: almeno un mese di stop.

Igor Volley, è tris mondiale: 3-0 al Praia Clube
Novara, 06 Dicembre 2019 ore 09:58

Igor Volley: è tris mondiale. Le azzurre volano in semifinale, chiudendo il girone di qualificazione al primo posto con un 3-0 alle brasiliane del Praia Clube (nella foto da fivb.com).

Ma c’è la tegola Veljkovic: infortunio al polpaccio e Mondiale per Club terminato

L’Igor Novara completa la sua scalata verso la semifinale del Mondiale Club battendo nella prima mattinata italiana nella terza partita del girone di qualificazione le brasiliane del Praia Clube con un bel 3-0. Senza Veljkovic, ai box dopo l’infortunio al polpaccio accusato tra il 4° e 5° set del match del giorno precedente con il Vakifbank (out di almeno di un mese la prima diagnosi dello staff medico) e sostituita da Arrighetti, le azzurre non si sono lasciate scappare la possibilità di chiudere imbattute il girone, guadagnandosi da prime la semifinale di domani ed evitando così l’incrocio fratricida con l’Imoco Conegliano (se sarà, sarà solo in una delle due finali), classificatasi a sua volta prima nell’altro miniraggruppamento anch’essa con il percorso netto di 3 vittorie su 3.

Vittoria in dubbio solo nel primo set

La vittoria di Novara sulle brasiliane è stata messa in dubbio solo nella prima parte di primo set nel quale la squadra azzurra ha dovuto rincorrere e recuperare fino ad uno svantaggio massimo di -4 (10-14). Un ace di Arrighetti eun muro di Brakocevic su Fe Garay, hanno dato il via al match della Igor che ha agganciato le giallo nere avversarie sul 16-16 per poi passare a condurre grazie ad una buona serie di una Vasileva che ha riscattato la prova un po’ opaca del giorno precedente. Un muro e un paio di attacchi da 4 della bulgara hanno portato l’Igor al 23-21 e poi un block in di Hancock ha dato il set point subito concretizzato per il 25-21 della prima frazione.
Nel secondo set le azzurre hanno approfittato di due errori avversari per scattare subito sul 6-3; un vantaggio tenuto saldamente fino al 20-16 del punto di Hancock di seconda. Qui l’Igor si ferma permettendo lo 0-4 del Praia che rientra e poi vola a sua volta a +2 (21-23). Il time out di Barbolini dà una scossa a Novara che soprattutto con Vasileva recupera, annulla un set ball e poi va a vincere 26-24.
Il terzo set non ha praticamente storia; le brasiliane, il cui il tecnico Rego ha cercato di rivoltarne il volto più volte inutilmente, vanno sotto 6-2 e poi due muri, uno di Courtney, l’altro di Arrighetti, ne scavano la fossa (13-6). Novara ha un momento di blocco quando Fe Garay trova pertugi per l’ultimo sussulto d’orgoglio della sua squadra riportando le sue a -2 (15-13) ma poi riprende a macinare gioco e punti con il duo Brakocevic-Vasileva (17 punti a testa nel match) riportandosi avanti al decisivo 20-16. Novara vede lo striscione del traguardo, lo raggiunge facilmente portandosi con facilità al match point (24-19), chiudendo la partita subito alla prima occasione con la ritrovata Vasileva.

Domani alle 13 contro la vincente di Eczacibasi Istanbul-Guangdong Evergrande

E in questo momento si stanno giocando Eczacibasi Istanbul-Guangdong Evergrande e Tianjin-Vakifbank, match da cui usciranno le avversarie delle due italiane con Novara ad aspettare la vincente del primo e le venete quello del secondo. Domani alle 10 si giocherà la semifinale con in campo l’Imoco, mentre alle 13 sarà la volta delle novaresi.
a.m. 

IGOR – PRAIA CLUBE  3 – 0 (25-21/26-24/25-19)
Igor: Brakocevic 17, Courtney 9, Vasileva 17, Chirichella 4, Hancock 8, Di Iulio, Sansonna (L), Arrighetti 1. n.e. Napodano (L), Gorecka, Morello, Mlakar, Piacentini. All. Barbolini
PraiaClube: Martinez 2, Fernada Garay 13, Fawcett 7, Carolina da Silva 7, Daroit 3, Suelen (L), Francyne 5, Malinverno 2, Monique, Amanda 1, Pavao 2, Claudia. n.e.  Walewska, Lais (L). All. Paulo Rego
Arbitri: Burkewicz (Pol) e Akinci (Tur)