Sport
Sport

Il Novara Fc torna alla vittoria contro l’Arzignano

Gli azzurri in casa al “Piola” superano i veneti per 3 - 1

Il Novara Fc torna alla vittoria contro l’Arzignano
Sport Novara, 04 Dicembre 2022 ore 16:42

Esordio vincente per il nuovo Mister Semioli

Esordio con vittoria per Franco Semioli, nuovo mister del Novara Fc, subentrato a Roberto Cevoli. Tre punti importanti ma partita con ancora qualche sbavatura per i novaresi contro l’Arzignano, battuto 3 – 1, che nonostante l’inferiorità numerica per settantacinque minuti ha avuto il merito di crederci fino alla fine. Padroni di casa subito propositivi. Ospiti prudenti e Novara Fc che conduce il gioco. Al 16’ arriva il vantaggio azzurro. Cross in area veneta dove Galuppini, di testa, rimette al centro e Khailoti ben appostato, di testa anche lui, schiaccia in rete, la palla “danza” sulla linea, con il tentativo disperato del portiere Saio di spingerla fuori, ma l’arbitro certifica la rete. Passa un minuto e gli azzurri scendono in velocità. Tavernelli fa partire un traversone per Galuppini, appostato sul dischetto, ma Bonetto lo tira per la maglia atterrandolo. Per l’arbitro è cartellino rosso per il difensore e rigore per i padroni di casa. Batte Galuppini con un tiro potente e realizza il 2 – 0. Al 39’ errore difensivo azzurro, pallone a Gemignani che tira a colpo sicuro ma Pissardo vola a deviare in angolo. Novaresi un po’ distratti, per eccessiva sicurezza e qualche errore difensivo di troppo. Il primo tempo termina sul risultato di 2 – 0 per il Novara Fc.

Qualche rischio per i novaresi nonostante la superiorità numerica

La ripresa inizia con il Novara Fc subito all’attacco. Al 2’ colpo di testa di Bortolussi sul fondo. Al 4’ tiro da trenta metri di Marginean sopra la traversa. Un minuto dopo il copione non cambia. Tiro dai 20 metri di Galuppini e palla ancora sopra la traversa. Novara Fc che controlla. Al 18’ ancora tiro di Marginean e parata di Saio. Tornano però le solite amnesie azzurre e al 19’ tocco di mano in area novarese. Per l’arbitro è rigore. Batte Parigi che realizza e accorcia le distanze. L’Arzignano recupera fiducia e preme. Reazione novarese decisa. Al 31’ spiovente in area di Tavernelli e Gonzalez, al centro, incorna di testa e fa 3 - 1. La replica giallo - celeste è in un tiro da centrocampo di Bordo che spaventa Pissardo, terminando a lato di poco. Gli azzurri, fatto tesoro della lezione, controllano ed evitano altri errori. Nel finale al 45’ Tiago Goncalves serve Bortolussi in area che in scivolata manda il pallone sull’esterno della rete. Finisce 3 – 1 per il Novara Fc che torna alla vittoria.

m.d.

NOVARA – ARZIGNANO 3 – 1

 Cronaca, pagelle, approfondimenti e interviste sul numero del Corriere di Novara di lunedì

Seguici sui nostri canali