Sport
Sport

Il verbanese Filippo Ganna è medaglia d'oro a Tokyo

Oltre alla medaglia d'oro è stato segnato anche un nuovo record mondiale.

Il verbanese Filippo Ganna è medaglia d'oro a Tokyo
Sport VCO, 04 Agosto 2021 ore 12:13

Il ciclista verbanese Filippo Ganna ha conquistato la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nell'inseguimento su pista.

Filippo Ganna medaglia d'oro e nuovo record del mondo

Il ciclista verbanese poco fa a Tokyo ha vinto, assieme alla squadra della nazionale, la gara di inseguimento su pista contro la Danimarca, portando sulle rive del lago una nuova medaglia d'oro che va ad aggiungersi a un palmares di tutto rispetto e, soprattutto, un nuovo record mondiale. E' stato proprio Ganna infatti a permettere alla squadra azzurra negli ultimi giri della gara contro la Danimarca di recuperare tempo prezioso: sono stati infatti 7 i decimi di secondo che il giovane verbanese ha recuperato, permettendo così il sigillo della gara in 3’42”032 (il record mondiale precedente era stato segnato solo nella giornata di ieri). Ganna e i suoi compagni di squadra (Francesco Lamon, Simone Consonni e Jonathan Mila) sono così saliti sul gradino più alto del podio, portando nel medagliere dell'Italia un nuovo emozionante risultato. Era dal 1968, alle Olimpiadi di Città del Messico, che l'Italia dell'inseguimento a squadre non saliva sul podio.